MWC 2012 – Intel svela Medfield e le alleanze Mobile

ComponentiMarketingWorkspace
Orange Santa Clara con Intel Atom Medfield

Partner di Intel nel Mobile sono ZTE, Lava, Orange e Visa, oltre a Motorola e Lenovo. Il CEO di Intel Paul Otellini mostra un trio di Atom al Mobile World Congress

Intel ha tolto i veli a partnership e a un trio di nuovi chip per entrare finalmente nell’era Mobile. Partner di Intel nel Mobile sono ZTE, Lava, Orange e Visa nei pagamenti Mobile. Queste partnership seguono quelle con  Motorola Mobility e Lenovo, siglate al CES di Las Vegas. I processori per il mercato smartphone sono una tripletta di Atom: con ZTE e Lava International, Intel farà il suo ingresso nei mercati di Cina e India.

Atom Z2460, noto come Medfield, dovrebbe supportare fino a 2 GHz. Intel ha  mostrato anche il processore Z2580 che raddoppia le performance del modello Z2460: caratteristiche di punta sono il sistema multi-mode in grado di funzionare con LTE, 3G e 2G: questi prodotti saranno disponibili dalla prima metà del 2013. Ai mercati emergenti low-end (per dispositivi da meno di 150 dollari) è invece destinato Atom Z2000, un chip a 1GHZ, per connettività 2G e 3G.

Nel secondo trimestre Lenovolancerà il primo smartphone con Intel Atom, nel terzo trimestre seguirà il dispositivo targato ZTE. Il Ceo Paul Otellini afferma che Intel preferisce proseguire senza fretta, ma con sicurezza. Anche i grandi vendor sono interessati ai nuovi Atom di Intel. Nel Mobile Intel deve affrontare non solo la concorrenza di ARM, ma anche quella di Qualcomm Snapdragon, di Nvidia Tegra 3 e di Texas Instruments. Orange ha già mostrato il device, nome in codice “Orange Santa Clara”, destinato al mercato inglese e francese.

Capitolo “ritardo Ivy Bridge per desktop“: lo slittamente sarà solo di alcune settimane, niente di drammatico, rassicura Intel.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore