MWC 2013: Canonical rilascerà Ubuntu Touch in ottobre

ManagementMarketingWorkspace
Canonical svela Ubuntu Touch per il Mobile: su smartphone e tablet

Al Mobile World Congress di Barcellona Canonical ha tolto i veli al nuovo Ubuntu mobile. Con Ubuntu Touch, Canonical sfida Mozilla Firefox OS e Google Android

Ubuntuta per sbarcare su smartphone e tablet. Al Mobile World Congress di Barcellona Canonical ha tolto i veli al nuovo OS mobile.  Ubuntu Touch rappresenta la risposta di Gnu/Linux a Firefox OS di Mozilla, Tizen OS (sostenuto da Samsung) e Google Android. Ubuntu Touch ha vinto il premio The best di MWC 2013. Ubuntu Touch è stato sviluppato da Canonical e sarà rilasciato in ottobre.

In un mercato smartphone dove Android e iOS si spartiscono nove dispositivi su 10, l’open source cerca di sfondare il doFirefox OS. Purtroppo l’hardware dedicato per Ubuntu Mobile non uscirà prima del 2014, ma per ora si può provare sui Google Nexus.

L’interfaccia è semplice, ma elegante: invece delle scorciatoie per aprire le apps, la schermata principale mostra messaggi, musica, video eccetera. L’home screen presenta una selezione di video preferitii od altri contenuti. Il widget per i messaggi recenti li piazza in un carosello stile Cover Flow, mostrando le immagini degli amici, un modo più amichevole rispetto a una lista testuale, per indicare con chi state comunicando. Ubuntu adesso sta lavorando sul download delle applicazioni Web per personalizzare tablet e smartphone. Canonical sa che più del numero conta la qualità delle apps, per poter competere con Google Play per Android ed Apple App Store per iPhone e iPad. Un ecosistema ricco, ma soprattutto composto da applicazioni utili e giochi alla moda (gaming mobile), è uno dei fattori chiave del successo di un OS Mobile.

Canonical svela Ubuntu Touch per il Mobile: su smartphone e tablet
Canonical svela Ubuntu Touch per il Mobile: su smartphone e tablet
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore