Mwc 2015 – Accordo fra HP e Telefónica

Aziende
Accordo fra Hp e Telefònica annuciato a Mwc 2015
0 7 Non ci sono commenti

Telefónica ha scelto HP come provider di tecnologia e integratore di sistemi per Unica, il fondamento della strategia NFV e SDN globale

Hp ha raggiunto un’intesa con Telefónica. Il deal è stato annunciato a Mwc 2015. La società di Tlc ha scelto HP come provider di tecnologia e integratore di sistemi per Unica, il fondamento della strategia NFV e SDN globale di Telefónica. Telefónica implementerà lo stack di piattaforma end-to-end HP OpenNFV, che includerà server, software, tecnologie di orchestrazione e di rete, tecnologia HP Helion OpenStack carrier grade, servizi ed esperienza: “Per Telefonica, UNICA rappresenta solo il primo passo verso una più ampia e ambiziosa visione che garantirà ai nostri clienti un’esperienza ottimale. Oggi diamo il via insieme ad HP non solo a un nuovo modo di distribuire reti ma anche a un nuovo modo di erogare servizi interamente basati su cloud” ha precisato Enrique Blanco, Global CTO di Telefónica.

Accordo fra Hp e Telefònica annuciato a Mwc 2015
Accordo fra Hp e Telefònica annuciato a Mwc 2015

NFV permetterà a Telefónica di introdurre e replicare nuovi servizi e di aggiornare la rete in modo più semplice e veloce: gli aggiornamenti potranno essere portati a termine nell’arco di alcune ore o addirittura minuti, anziché richiedere mesi, dal momento che i servizi non saranno più legati a dispositivi fisici.

Telefónica seguirà un approccio in tre fasi per l’implementazione di UNICA: virtualizzazione di sistemi non critici, quali AAA e IP Media Subsystem (IMS), distribuendoli come funzioni di reti virtuali (VNF); trasformazione in NFV delle reti principali quali Evolved Packet Core (vEPC) per LTE; virtualizzazione di sistemi critici quali Home Subscriber Server (HSS) e Home Location Register (HLR).

Telefonica sfrutterà UNICA per offrire nuovi servizi basati su cloud e per la migrazione dei servizi virtualizzati correnti.

Infine, Hp ha acquisito Aruba Networks, società specializzata in infrastrutture wireless per grandi clienti come alberghi, università e centri commerciali, per una somma di 2,7 miliardi di dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore