MWC 2017 – La mobilità urbana di Archos è eco-friendly

Dispositivi mobiliMobility
MWC 2017 - La mobilità urbana di Archos è eco-friendly

Archos Urban eScooter, Bolt e X3 a MWC 2017: un trio di dispositivi per agevolare la mobilità urbana, senza emissioni di CO2

In tutta Europa, la mobilità urbana è sempre più difficile da sostenere: congestioni stradali, pessima qualità dell’aria e inquinamento acustico sono solo i tre problemi più noti. A MWC 2017, Archos ha presentato la nuova gamma composta da veicoli elettrici connessi, con cui fa il suo ingresso nel mondo dell’Urban Mobility e si schiera a favore di una modalità urbana quotidiana più efficace ed eco-sostenibile.

Archos Urban eScooter, leggero e pieghevole, ha una velocità massima di 20 km/h per un massimo di 25km percorsi. É in grado di percorrere salite con una pendenza di 15°. Il dispositivo è semplice da usare: basta un pulsante per accelerare, un altro è sufficiente per frenare. Dotato di fanale, cavalletto e poggia-piedi, vanta il sistema di doppi ammortizzatori e il freno EBS che lo rendono sicuro su strada. Completamente elettrico, può essere ricaricato al 100% in soli 180 minuti tramite una normale presa di corrente.

Archos Bolt a MWC 2017
Archos Bolt a MWC 2017

Archos Bolt, realizzato in lega di alluminio high-end, resistente agli urti e all’usura, si richiude in un batter d’occhi. Compatto e leggero (8kg), può raggiungere una velocità massima di 10km/h. Semplice da guidare, la velocità massima si può regolare direttamente sul manubrio. Oltre al freno sulla ruota posteriore, il freno a motore consente di fermarsi in modo rapido e sicuro. Supporta pesi fino ai 90kg.

Archos X3, silenzioso e senza emissioni di CO2, é la risposta all’aumento dei costi dell’energia e alle città sempre più congestionate dal traffico. Il motore elettrico (1KW corrisponde a 50 cm3) assicura sensazioni di guida uniche fornendo subito tutta la sua potenza e potendo raggiungere la velocità massima in circa 3 secondi. X3 garantisce un’autonomia di circa 60km di guida in aree urbane. Per ricaricarlo richiede di collegarlo ad una normale presa di corrente (220V) per circa 6h, e poi si è pronti per tornare di nuovo in sella. 

MWC 2017 - La mobilità urbana di Archos è eco-friendly
MWC 2017 – La mobilità urbana di Archos è eco-friendly
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore