MySpace apre a Facebook ed estende l’accordo con Google

AziendeMarketingPubblicità

MySpace consente di sincronizzare gli aggiornamenti dei propri utenti con i profili di Facebook, grazie a un accordo fra MySpace e il sito di Matk Zuckerberg

MySpace, il sito di Beverly Hills, acquistato nel 2005 da Rupert Murdoch di News Corp. per 580 milioni di dollari, ha da tempo perso lo scettro di primo social network a favore di Facebook. Adesso MySpace consente di sincronizzare gli aggiornamenti dei propri utenti con i profili di Facebook, grazie a un accordo fra MySpace e il sito di Matk Zuckerberg.

Gli utenti di MySpace potranno condividere musica, foto e filmati con gli amici del sito rivale Facebook, forte di oltre 500 milioni di iscritti. Secondo il Tg Daily, milioni di musicisti “adesso saranno in grado di sfruttare questo strumento complementare alla loro presenza su MySpace Music, per condividere il proprio archivio di contenuti. A partire da cataloghi di album, ora a disposizione di tutte quelle persone che abbiano espresso una preferenza per le loro pagine Facebook”.

MySpace ha esteso, inoltre, di un mese il contratto pubblicitario con Google, per cercare un accordo sull’advertising fra il social network di Murdoch e Google. Lo riporta Bloomberg.

Accordo fra MySpace e Facebook
Accordo fra MySpace e Facebook
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore