MySpace sempre più chiuso

Marketing

Giro di vite del noto portale che restringe le possibilità di usare sul sito
i contenuti multimediali condivisi con altre fonti

Per il momento l’attacco di News Corp. ha una direzione precisa: Photobucket. I contenuti provenienti da questo sito, soprattutto video e brani musicali, sono stati infatti vietati su MySpace. Questa potrebbe essere una prima mossa per trasformare il popolare portale sociale in un ambiente più chiuso possibile al resto della Rete, in modo che nessun altro sito possa servirsi di MySpace per incrementare i propri contatti. La ragione ufficiale è stata la violazione di alcune norme di utilizzo del sistema da parte di Photobucket, che inserisce il suo marchio nei contenuti multimediali presenti nelle pagine degli utenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore