MySpace sposa OpenId per semplificare gli account

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Il sito di social network di News Corp sposa l’account unico su diversi siti

Viviamo nell’era della giungla di account, nickname, user id e password: ogni utente ne deve mandare a memoria a decine, per tutto (dalla carta di credito o bancomat ai siti del tempo libero Web 2.0, dal Cms di lavoro alla posta elettronica e così via). MySpace sposa OpenId per semplificare gli account e la vita degli utenti del social network. MySpace, il sito di News Corp, consentirà ai propri utenti (115 milioni circa) di sfruttare l’account anche su altri siti della galassia Web 2.0, senza dover procedere a nuove registrazioni su altri social network. MySpace ha già apertyo la coindivisione dei profili. OpenId permette di evitare la proliferazione di nickname e password: per ora, tuttavia, gli utenti di MySpace accederanno con il proprio account a Plaxo, ma non a Yahoo!, pur essendo tutti aderenti a OpenId. MySpace risolverà presto questa cosa, diventando relying party. MySpace ha infine dato vita a due nuove comunità online, Flixter per i cinefili e Eventful.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore