Nancy porta il video in palmo di mano

Network

Un nuovo codec permette lutilizzo di MPEG4 su cellulari e PDA

Sviluppato dalla Giapponese Office Noa, il codec soprannominato Nancy potrebbe diventare uno standard nella prossima generazione di Palmari e cellulari. Ottimizzato per funzionare su processori di bassa potenza, come quelli allinterno dei device mobili, consente di vedere e codificare video ad una risoluzione di 176×144 pixel per 30 frame al secondo. Il codice di Nancy occupa meno di 40 Kb e per i suoi calcoli consuma solo un decimo dellenergia richiesta dallMPEG-4. Tra le aziende che lo stanno per utilizzare Sharp, per il suo PDA Zauros, Texas per i DSP destinati ai cellulari e LG, che lo includerà nei suoi cellulari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore