Nanomolecole per transistor

ComponentiWorkspace
0 0 Non ci sono commenti

Hp lancia il computer molecolare. Con l’aiuto delle nanotecnologie

Metallo e molecole manderanno in pensione i chip di silicio fin qui conosciuti? Hp scommette sulle nanomolecole per rispondere affermativamente al quesito. Le nuove tecnologie di prossima generazioni promettono computer migliaia di volte più potenti degli attuali Pc sul mercato. La ricerca viene condotta dai Laboratori Hp di Quantum Science Research (QSR). Il computer su scala molecolare fa arrossire i 90 nanometri, o i più innovativi 65, presentando crossbar latch di soltanto 2 o 3 nm: chip decine di volte, fino a 40, inferiori alle dimensioni attuali. Ma per il silicio è ancora lontano il tempo per la pensione: Hp non riuscirà a commercializzare le invenzioni prima del 2012.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore