Napoli è la nuova tappa del passaporto biometrico

Autorità e normativeMarketingSicurezzaSorveglianza

Dopo Milano e Torino, l’e-passport sbarca a Napoli. L’Italia entra nell’era del passaporto biometrico, un po’ in ritardo rispetto alla direttiva europea del 2004

Il passaporto biometrico avanza anche in ItaliA: dopo Milano e Torino, è Napoli la città in cui si otterrà il passaporto con micro-chip per le impronte digitali. Il passaporto biometrico è una soluzione per la sicurezza.

La novità del passaporto biometrico era partita da Potenza nel 2009, e ora l’e-passport sta per conquistare tutta Italia. L’Italia sbarca nell’era del passaporto digitale, un po’ in ritardo rispetto alla direttiva europea del 2004. Le domande di rilascio andranno presentate presso l’Ufficio Passaporti della questura di Napoli, ma anche presso i 20 Commissariati di polizia della città e i 16 della provincia di Napoli.

Gli utenti devvono ricordarsi che, come le carte di credito, gli e-passport vanno tenuti lontano da fonti di calore e umidità. Le impronte acquisite non verranno immagazzinate in banche dati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore