Napster e Ibm svelano il Super Peer

NetworkProvider e servizi Internet

Il redivivo Napster ha svelato l’ultimo suo asso nella manica. Ora sara’
possibile offrire agli utenti del piu’ famoso sistema di peer-to-peer la
possibilita’ di velocizzare il download dei file musicali.

WASHINGTON, USA – Il redivivo Napster ha svelato l’ultimo suo asso nella manica. Ora sara’ possibile offrire agli utenti del piu’ famoso sistema di peer-to-peer la possibilita’ di velocizzare il download dei file musicali. Lo riporta TechNews.com, secondo cui Napster utilizzera’ d’ora in poi i sistemi di eServer Blade Center della IBM per memorizzare le canzoni su server dedicati, piuttosto che lasciarle in giro per Internet. Il nuovo servizio (ribattezzato Super Peer) fara’ risparmiare agli utenti e alle universita’ associate a Napster sul consumo della banda, i cui costi non sono sempre irrisori.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore