Nasce Android for Work, iniziativa per la produttività

Management
Nasce Android for Work
2 4 Non ci sono commenti

Android for Work è uno strumento dedicato alla produttività. Google vuole spingere gli smartphone Android in azienda

Google lancia Android for Work, per rendere gli smartphone e i tablet Android uno strumento di lavoro. La nuova iniziativa, che separa il lavoro dall’intrattenimento privato, rendendo più efficiente l’utilizzo degli smartphone Android in ambito business, rappresenta la risposta di Google all’accordo fra Apple e Ibm.

Nasce Android at Work
Nasce Android at Work

Android for Work, dedicato all’era BYOD (bring your own device),  si compone di quattro elementi: prodfili Work, Android for Work app, Google Play for Work e strumenti di produttività nativi.

L’approccio di Google consiste nel creare un profilo per il lavoro e uno per la vita personale. Il tutto senza dover effettuare switch. Ma le apps work-centriche sono catalogate con un’etichetta arancione, per distinguere “Work Mail” o “Work Chrome” dalle icone personali.

Partner dell’iniziativa di Google sono più di due dozzine di aziende comprese Blackberry, Citrix Systems, Box eccetera.

Google ha realizzato un sistema sicuro, crittografato e che vanta controlli di sicurezza SELinux. Su Android 5.0 Lollipop ha introdotto il supporto multi-utente, per consentire all’utente di creare un profilo di lavoro ad hoc, per custodire i dati sensibili. Le aziende IT possono adottare applicazioni approvate da affiancare a quelle personali, permettendo agli utenti consumer di usare apps in sicurezza.

Per i dispositivi dotati di Ice Cream Sandwich o Kitkat, versioni del sistemo operativo Android on in grado di gestire i profili di lavoro in modo nativo, Google ha implementato apps che assicurano la sicurezza per la posta elettronica, calendario, contatti, documenti, alla navigazione e l’accesso alle applicazioni. Le applicazioni possono essere completamente gestite dalle aziende IT.

Google Play for Work semplifica il processo di distribuzione delle applicazioni aziendali tra i dipendenti.

Per svolgere le attività aziendali giornaliere, Google ha sviluppato applicazioni aziendali per e-mail, contatti e calendario, con il supporto a Exchange e Notes, e con funzionalità di editing di documenti, di fogli di calcolo e presentazioni.

Sapete che cos’è la Business Mobility? Mettetevi alla prova con un Quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore