Nasce la video-community

Network

Kanakis Wireless presenta il servizio di messaggeria istantanea con scambio video

Kanakis Wireless ha annunciato che utilizzerà le sue tecniche sviluppate per i servizi business-to-business e per il business-to-consumer, per creare una comunità interattiva dove gli utenti possano comunicare tra loro attraverso messaggi video. “Kanakis Wireless può sfidare Aol nel settore della messaggistica istantanea offrendo la possibilità di vedersi in video e interagire con dei messaggi istantanei. Il servizio partirà nella prima metà del 2001 e sarà senza precedenti nel campo della comunicazione in tempo reale su Internet” dichiara un portavoce della società. Lisa Lawrence, direttrice di Kanakis Wireless, dal suo canto è convinta che la società possa vantare un’ottima visione del futuro della Rete grazie “ai cinque anni spesi da Alex Kanakis in incontri con Vinton Cerf, uno dei creatori della Rete, con Caspar Weinberger, segretario della difesa e Al Haig generale a cinque stelle e uomo d’affari molto rispettato”. L’arena video si aprirà sia al segmento B-to-B che a quello B-to-C. I navigatori si potranno iscrivere e diventare immediatamente utenti del servizio, mentre le società potranno affittare l’accesso a un sistema di comunicazioni sicuro per utilizzarlo solo tra dipendenti. La comunità di Kanakis prevede delle interazioni sia attive che passive permettendo sia di inserire online dei video direttamente creati dagli utenti, come di inviare delle cassette preregistrate e dietro pagamento di una piccola quota lasciare che il riversamento sia effettuato da Kanakis.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore