Nasce l’Active archiving

Aziende

Hds si allea con Archivas per lo storage dei fixed content

Hitachi data system (www.hds.com) si inventa a un nuovo segmento di mercato, l’Active archiving, e lo fa stringendo una partnership tecnologica e commerciale di livello mondiale con Archivas (www.archivas.com), giovane società del Massachussets specializzata in soluzioni, basate su standard aperti, per l’archiviazione e la gestione di dati di tipo fixed content. Il progetto è quello di sviluppare soluzioni di active archiving altamente scalabili, cioè soluzioni in grado di conservare i dati, strutturati e non strutturati, anche in un ottica di lungo periodo, gestirli facilmente e recuperarli velocemente. Le due società hanno in mente di rovesciare il tradizionale approccio al problema dell’archiviazione dati: fino a oggi infatti la maggior parte delle soluzioni per la conservazione dei dati sul lungo periodo non hanno risposto adeguatamente alle reali necessità aziendali in termini di gestione e recupero, basandosi sul presupposto che determinati dati più invecchiano, meno vengono utilizzati. L’esigenza cui le soluzioni delle due società risponderanno è quella di avere un valido e protetto sistema di archiving, ma anche l’immediata disponibilità dei dati quando necessario.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore