Nasce Legal Aid, un soccorso legale per blogger e per l’informazione libera

AziendeFormazioneManagementMarketing
La Corte di Giustizia UE fa chiarezza su link e diritto d'autore

Nasce Legal Aid di Open Media Coalition. L’avvocato ed esperto Internet Guido Scorza spiega che si tratta di un’iniziativa di supporeto legale per un’informazione libera

Giornalisti “dal basso”, Netizen (net citizen), Pmi dell’editoria e blogger avranno a disposizione Legal Aid, un supporto legale per l’informazione libera. Si tratta di un’iniziativa di Open Media Coalition, la coalizione di associazioni della società civile italiana, dedicata a chi tiene blog indipendenti, a cittadini attivi in Rete e a piccoli e medi editori.

Reporters Sans Frontieres denuncia da anni che l’Italia si piazza al 57esimo posto su 179 Paesi al mondo nella classifica sulla libertà di informazione.

Legal aid per l’informazione libera è stato presentato sul sito del Festival del Giornalismo di Perugia dall’avvocato ed esperto Internet Guido Scorza, e il supporto legale vuole affrontare denunce e querele temerarie per diffamazione, sequestri di blog e siti internet, richieste di rimozione di contenuti o di disindicizzazione degli stessi, chiusure di pagine e profili di carattere informativo sui principali social network e/o sulle piattaforme di aggregazione di contenuti”.

Sulla scorta di Justice Inizitiave di Open Society foundation,  nei prossimi due mesi Legal Aidsceglierà due casi, a cui verrà offerta assistenza legale gratuita, selezionati in modo da “fare scuola” a chi dovesse trovarsi in situazioni analoghe in futuro. Le segnalazioni e le richieste di informazione possono essere inviate a legalaid@openmediacoalition.it; chi vuole diradare dubbi può consultare il sito di Open Media coalition.

Nasce Legal Aid di Open Media Coalition
Nasce Legal Aid di Open Media Coalition
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore