Nasce MakerBot Europe per la stampa 3D in Europa

AziendeMarketing
1 0 Non ci sono commenti

Debutta MakerBot Europe per espandere il3D Printing in Europa

MakerBot, sussidiaria di Stratasys, vendor di stampanti 3D desktop, lancia MakerBot Europe per espandere la stampa 3D in Europa. MakerBot vuole capitalizzare la propria popolarità, conquistando il mercato europeo del 3D Printing. MakerBot Europe sarà guidata da Alexander Hafner, proprietario di Haftner Buro, il partner tedesco, fondato nel 1988, legato ai rivenditori di MakerBot in Europa.

Finora il vendor di stampanti 3D desktop si era concentrato sul mercato statunitense, ma adesso, dopo oltre 22.000 pezzi già venduti negli Stati Uniti e forte dell’acquisizione da parte di Stratasys per circa 400 milioni di dollari, MajkerBot guarda al Vecchio Continente, dove la manifattura si sta reinventando nell’era di Makers e 3D Printing.

MakerBot Europe opererà in Austria, Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Germania, Grecia, Italia, Lussemburgo, Olanda, Polonia, Romania, Russia, Serbia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina, Ungheria e Regno Unito.

 

Nasce Makerbot Europe per la stampa 3D
Nasce Makerbot Europe per la stampa 3D

Il 3D Printing si sta espandendo nei settori del business e dell’education, dopo aver conquistato hobbyisti, makers ed entusiasti. Settimana scorsa Amazon ha lanciato 3D Printing Store dedicato all’acquisto di prodotti stampati in 3D: gioielli, accessori tecnologici, decorazioni per la casa eccetera.

Nel primo trimestre 2014 sono state vendute a livello globale 26.800 stampanti 3D secondo Canalys. La maggioranza è stata comprata da Pmi e aziende, ma il 46% delle stampanti 3D è stato acquistato da utenti consumer, in crescita rispetto al 43% dell’intero 2013. Nella fascia premium del mercato, le stampanti industriali sopra i 100.000 dollari vantano l’1% delle vendite.

Lapopolarità del 3D printing riflette l’aumentata disponibilità di modelli a prezzi competitivi. Canalys stima che il 67% delle stampanti 3D vendute nel primo trimestre 2014 avesse un prezzo sotto i 10.000 dollari (tasse escluse). ‘In realtà, cresce il numero di modelli di stampanti sotto i 1.000 dollari ed alcuni progetti di crowdfunding promettono prezzi sotto i 500 dollari,’ ha commentato Research Analyst di Canalys, Joe Kempton.

Conoscete il mondo delle stampanti 3D? Misuratevi con un Quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore