Navigando nel sito

Management

Il sito di Esprinet dalla prima analisi di CRN è cambiato moltissimo, sia visivamente sia a livello di contenuti, con un’impennata nella quantità e qualità di servizi offerti

Ritorniamo a distanza di circa un anno e mezzo ad analizzare il sito di Esprinet ( www.esprinet.com ). Molte cose sono cambiate in questo lasso di tempo sia da un punto di vista grafico e ancora di più dal lato dei contenuti. Le prime novità si scorgono già dalla home page: meno commerciale e più istituzionale, la parte pubblica del sito non si rivolge più ai soli rivenditori, ma anche agli investitori e alla stampa. Non poteva mancare un rimando a Esprifinance, la società di servizi finanziari del Gruppo Esprinet, che consente di accedere direttamente a una vasta gamma di soluzioni finanziarie appositamente progettate per il business del proprio cliente. Il sito è bilingue, inglese e italiano, per dare una più ampia visibilità a vendor e produttori, ma anche per sottolineare l’appartenenza all’Ewg (European Wholesale Group), al cui sito rimanda un link in home page.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore