Navigare molto a poco

Management

Un viaggio tra le offerte di connettività flat, tra operatori telefonici ed Internet service provider, e le problematiche connesse a questa modalità di usufrutto della Rete

Occorre ammetterlo Internet sicuramente tra le invenzioni pi rivoluzionarie ed innovative degli ultimi anni. Ecco perci che Internet, Se da una parte significa innovazione e sviluppo, adozione di nuovi standard espressivi e attivazione di canali preferenziali di comunicazione, dallaltra anche sinonimo di costi in bolletta telefonica, che aumentano in modo lineare con laumento del tempo di connessione. Questo aspetto pu rappresentare un vero e proprio problema, se lesigenza di rimanere connessi alla Rete talmente forte da manifestarsi per intervalli di tempo assai lunghi in questo caso bene valutare la convenienza delle singole offerte che ciascun Isp (Internet Service Provider) fa. S, perch le offerte in questione ci sono, e, seguendo un modello preso a prestito dagli Stati Uniti, si raccolgono sotto la voce flat rate. Si tratta di un termine che in inglese sta per tariffa piatta, e indica la possibilit di collegarsi a Internet senza limiti di tempo, attraverso il pagamento di un canone fisso, mensile o annuale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore