Navteq celebra il ventesimo anniversario

NetworkProvider e servizi Internet

È diventato realtà il sogno di rivoluzionare il modo di utilizzare le mappe che ha ispirato l’azienda vent’anni fa

Navteq celebra il ventesimo anniversario della sua nascita. Il gruppo fu costituito nel 1985, anno in cui iniziarono le prime attività di mappatura sistematica del territorio con l’obiettivo di creare un database cartografico per lo sviluppo di mappe digitali navigabili; le stesse che oggi sono alla base di innumerevoli applicazioni: dalla navigazione veicolare ai servizi di localizzazione online, compresi quelli forniti attraverso dispositivi di navigazione personale come PDA e telefoni cellular i. Navteq è stato un vero e proprio pioniere in questo campo, nonché una delle forze trainanti dell’industria della navigazione; basti pensare che il gruppo ha cominciato ad investire risorse per realizzare il database

cartografico con largo anticipo rispetto alla nascita dei sistemi che potevano di utilizzarlo e che, mentre la società è stata costituita nel 1985, la prima applicazione commerciale per quanto riguarda la navigazione risale rispettivamente al 1994 in Europa e al 1996 in Nord America. Il sogno di rivoluzionare il modo di utilizzare le mappe che ha ispirato Navteq vent’anni fa è diventato realtà: oggi le mappe NAVTEQ sono disponibili per oltre 50 paesi e tutte le maggiori case automobilistiche che attualmente offrono un sistema di navigazione in Europa e Nord America utilizzano le mappe Navteq per uno o più modelli di vetture.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore