Nbci.com si affida a iClips per i messaggi video

Workspace

Accordo tra le due società per offrire agli utenti la possibilità di scambiare e archiviare video messaggi

iClips, società specializzata nel video streaming, ha reso noto un accordo con Nbci.com per offrire i suoi servizi video a un pubblico potenziale stimato in di 24 milioni di persone. In pratica lalleanza permetterà a iClips di integrare le proprie applicazioni streaming nelle piattaforme video di grandi content provider. Così ora quando si entra nel portale Nbci.com, vengono subito offerti gli strumenti per creare, inviare e condividere video messaggi. Gli utenti registrati possono inviare video attraverso il portale e dalle loro homepage personali ospitate dal network. Michael Diamant, ceo di iClips, è convinto che laccordo rappresenti un grande passo avanti nellobiettivo dichiarato dalla compagnia di rendere la creazione video una semplice opzione da aggiungere in qualsiasi momento ai classici messaggi testuali crediamo che sia solo una questione di troppo tempo impiegato nella realizzazione dei filmati. Noi vogliamo solo aiutare a utilizzare questi strumenti. Linfrastruttura per distribuire video esiste già, noi la vogliamo solo rendere accessibile a un maggior numero dutenti. Laccordo dovrebbe inoltre consentire a Nbci.com di rafforzare la community tra i suoi utenti, come nelle intenzioni del vicepresidente Josh Mailman stiamo lavorando con iClips per offrire ai nostri utenti i più dinamici strumenti di comunicazione disponibili in Rete.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore