Né Lte né Wimax sono 4G, ma 3.5G

4gMarketingMobilityNetworkProvider e servizi Internet
Telecom Italia investirà 2 miliardi di euro in LTE

International Telecommunication Union Radiocommunication Sector si domanda: Lte o WiMax sono 4G o solo 3.5G?

Per chi pensava che il 4G fosse alle porte, arriva la doccia fredda dell’International Telecommunication Union Radiocommunication Sector: né Lte né Wimax soddisfano i requisiti per essere definiti 4G. Né Long Term Evolution (Lte) né WiMax (la banda larga senza fili) avrebbero le caratteristiche per ereditare lo scettro di 3G e diventare la telefonia mobile di quarta generazione.

Lo standard 4G in  downstream raggiunge picchi da 100Mbit/sec e da 1Gbits/sec i n bassa e alta mobilità. Ma i test finora non sembrano così promettenti. Verizon ha offerto una dimostrazione di velocità LTE sul suo network fra 5-12Mbits/sec, lontando dalle specifiche 4G . Il WiMax di Clearwire spazia fra 3 e 6Mbits/sec, e non corre a 100Mbits/sec. Le velocità di LTE e WiMax sono compatibili con il 3Ge se mai possono aspirare ad essere considerate pre-4G o 3.5G. Anche Sprint si ostimerebbe a definirlo 4G, e già sono in commercio smartphone cosiddetti 4G come Htc Evo WiMax o Samsung Epic. Ma secondo gli esperti ancora non ci siamo: l’alba della quarta generazione deve ancora avvenire.

Secondo InformationWeek, con i tempi che corrono, è probabile che quando sarà l’avvento del vero 4G, i gestori di telefonia lo chiameranno 5G.

Lte o WiMax: sono 4G o 3.5G?
Lte o WiMax: sono 4G o 3.5G?
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore