NEC e Mitsubishi unite anche in Europa

Aziende

Un’unica rappresentanza per i due marchi leader nel campo dei monitor

Mitsubishi e NEC, le due aziende giapponesi unite in patria in una joint-venture già dal 2000, hanno deciso di unire le loro forze anche in Europa e in Italia, dove d’ora in poi si presenteranno congiuntamente come NEC/Mitsubishi Electronic Displays Europe. La centrale europea ha sede a Monaco ed è guidata da Katsuhiko Koike, il General Manager per l’Europa centrale e l’Export è Fred Hörgstetter. Nessuno dei due singoli marchi scomparirà, ma verranno utilizzati a seconda della relativa forza sui vari mercati nazionali. La nuova società continuerà ad avere il fulcro delle proprie attività nel campo dei monitor LCD e CRT, display di grandi dimensioni e display per applicazioni mediche, in cui sia NEC che Mitsubishi hanno una lunga tradizione di innovazione tecnologica. Nel presentare la nuova società, NEC/Mitsubishi ha anche descritto le nuove linee di prodotti di prossima uscita, riassunte nello slogan “See more”. In particolare, la linea SpectraView di display per la grafica e per tutte le applicazioni in cui è critica la precisione del colore, utilizza display retroilluminati da LED colorati invece che da lampade fluorescenti, eliminando le non-linerarità introdotte da quest’ultima soluzione. Verranno introdotti anche nuovi modelli di display LCD di grandi dimensioni, immuni dall’effetto burn-in che causa il precoce invecchiamento dei video a plasma. La distribuzione di tutti i prodotti verrà effettuata esclusivamente tramite i canali di vendita.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore