Neelie Kroes (UE) apre le porte alle donne: L’IT è troppo importante per essere lasciato solo agli uomini

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Neelie Kroes: Manca un mercato unico di Internet
1 0 Non ci sono commenti

Neelie Kroes afferma che la tecnologia non è solo per uomini, in un mercato dove solo il 9%delle donne sviluppa apps. La nuova campagna Every Girl Digital per coinvolgere le donne nel mercato IT

Nella giornata delle Donne, l’8 marzo, Neelie Kroes ha dichiarato che la tecnologia non è solo per uomini, ma anzi: l’IT è troppo importante per essere lasciato solo agli uomini. Così Neelie Kroes, vice presidente della Commissione europea e a capo dell’Agenda Digitale europea, ha lanciato la nuova campagna per coinvolgere le donne nel mercato IT, un mercato dove gli uomini tradizionalmente dominano: l’iniziativa si chiama Every Girl Digital. Ma la sua non è una guerra anti testoserone, quanto piuttosto una battaglia culturale perché l’ICT rappresenta il futuro e il Fattore D non può rimanerne fuori. Oggi soltanto il 9%delle donne sviluppa apps: bisogna fare di più, insegnando gli e-skills anche alle ragazze.

Il progetto Every Girl Digital vuole offrire un modello per attrarre le donne nell’IT. Da una recente ricerca svolta dalla Commissione europea nel settore ICT, si è scoperto che per coinvolgere più donne nei lavori hi-tech bisogna concedere visibilità ai professionisti che ispirano piuttosto che trasformarli in modelli di ruolo: “Volevamo fornire una piattaforma per raccontare le loro storienell’hi-tech. E ci sono numerose storie di successo, da condividere e per aiutarci a ispirare la prossima generazione”, ha spiegato Kroes.

Oggi esiste un gender gap fra uomi e donne nel settore IT: ma lo squilibrio va risolto. Attualmente meno del 30% della forza lavoro europea nell’ICT è di sesso femminile, e questa percentuale potrebbe calare a causa della difficoltà a reperire candidate qualificate donna, visto che il 3% delle laureate hanno studiato informatica contro il 10% degli uomini. Solo il 9 donne su cento sviluppano apps. Appena il 19% dei manager ICT sono donne (contro la media del 45% in altri settori di servizio), con il 19% di imprenditori ICT in rosa, meno che in altri mercati (54%). Ma le donne imprenditrici dell’IT guadagnano il 6% in più della media di altri settori e sono più soddisfatte coi loro lavori, nonostante l’alto livello di stress.

– Conosci il ruolo delle donne nella tecnologia? Mettiti alla prova con un Quiz!

Neelie Kroes: L'IT non è solo per uomini, ma anche per donne
Neelie Kroes: L’IT non è solo per uomini, ma anche per donne
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore