Negli Stati Uniti un terzo degli utenti naviga ad alta velocità

Network

Ma lintrattenimento online fa ancora fatica ad affermarsi

Il 31% degli utenti Internet statunitensi naviga su larga banda. Bill Rose, general manager e vice-presidente per i servizi in webcast di Arbitron e Warren Kurtzman, vice-presidente di Coleman, hanno colto loccasione dello Streaming Media West 2001 per presentare il report dello studio effettuato dalle due società sulla diffusione della larga banda. Rose ha rilevato che le abitudini del navigatore cambiano rilevantemente una volta che ha accesso ai servizi in larga banda Gli utenti che vanno veloce, dedicano online lo stesso tempo dedicato ai diversi media offline. Lo studio ha anche riscontrato che il 59% degli statunitensi conosce il significato e le prestazioni della banda larga, percentuale che cresce al 70% se si considera chi ha già laccesso a Internet. Ben l86% di chi ha laccesso a banda larga, si dichiara soddisfatto delle prestazioni, percentuale che non ha conosciuto flessioni rispetto alle rilevazioni di sei mesi prima. Per quanto riguarda laccesso la differenza dellaccesso broadband da casa o dallufficio, lo studio ha riscontrato che il 55% ha laccesso veloce solo sul lavoro, il 27% solo a casa e il 15% sia al lavoro che a casa. Ben il 70% dei connessi ad alta velocità dal lavoro, hanno fatto sapere di non avere intenzione di portare la larga banda in casa. Lintrattenimento sarà il motore che avvierà ladozione della larga banda. Il video streaming deve migliorare dal punto di vista tecnologico. Lattuale offerta al consumatore non è soddisfacente; fino a quando non ci saranno dei miglioramenti nella trasmissione, difficilmente diventerà unabitudine nella case degli utenti ha osservato Kurtzman. Le percentuali, almeno al momento sembrano però propendere decisamente per unofferta informativa il 75% degli utenti broadband ha fatto sapere che utilizza la connessione per il reperimento delle informazioni e solo il 14% per lintrattenimento.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore