Nel 2009 arriverà un Asus EeePc da 200 dollari

LaptopMobility

Il Ceo di AsusTek, dopo aver svelato il primo netbook di lusso EeeTop, torna a premere l’acceleratore sul mini notebook low-cost. Con Linux Fedora, Asus EeePc si avvia in cinque secondi

Asus torna al low-cost: nel 2009 lancerà un Asus EeePc da 200 dollari. Prezzi piccoli adatti ai tempi di crisi economica. Lo riporta DigiTimes . Dopo aver tolto i veli al modello di lusso Asus EeePc S101 evoluto da 10,2 pollici , ma soprattutto al modello Toucscreen EeeTop , Asus torna a pensare ai prezzi piccoli.

Il Ceo di AsusTek, Jerry Shen, ha fornito anche alcuni numeri del fenomeno EeePc:il 70% dei netbook venduti è equipaggiato con hard disk drive (Ssd solo sul 30%) e con sistema operativo Windows Xp (solo sul 30% gira Linux); dopo aver venduto 1,7 milion i netbook nel terzo trimestre, si aspetta di vendere 1,8 milioni di unità nel quarto trimestre; infine i modelli da 10 pollici diventeranno mainstream.

I modelli EeeTop ET1602 e ET1603 sfidano TabletPc e iMac. Il 1603 sarà dotato di batteria ricaricabile interna.

Intanto, alcuni ingegneri Intel hanno installato Linux Fedora sul mini notebook Asus, dimostrando che si avvia in 5 secondi .

Guarda il VIDEO TEST: Asus Eee PC 1000H

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore