Nel 2015 l’e-reader di Telecom Olivetti a scuola?

ManagementMarketingWorkspace

Presentato anche il progetto innovascuola.gov.it è il portale che, dall’aprile scorso, permette agli utenti di navigare la Libreria Digitale Aperta

Al Convegno di Editoria Digitale, tenutosi a Firenze, gli esperti del settore hanno detto che nel 2015 l’e-reader di Telecom Olivetti sbarcherà fra i banchi di scuola. La legge 133 del 2008 (Legge Finanziaria 2009), già oggi prevede la possibilità della così detta “distribuzione mista” per  i testi scolastici, ovvero in parte cartacea in parte digitale. A partire dal 2011 questa possibilità per i professori diverrà un obbligo.

Il progetto innovascuola.gov.it è il portale che, dall’aprile scorso, permette agli utenti di navigare la Libreria Digitale Aperta. Mediante un motore di ricerca si può navigare in un catalogo – costruito con la collaborazione di tutte le case editrici aderenti- visionare i contenuti didattici a pagamento offerti dagli editori abilitati e scaricare quelli gratuiti, rilasciati sotto licenza Creative Commons.

La sezione “My innova” del portale, infine, punta sulla partecipazione: si tratta di un social network dedicato ai docenti della scuola primaria e secondaria, in cui ogni utente può caricare sulla propria pagina la propria libreria di contenutiti digitali, acquistati o scaricati, commentandoli e condividendoli con il resto della comunità.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore