Nel 2020 avranno accesso alla Rete 5 miliardi di utenti

AziendeMercati e Finanza
Nel 2020 accederanno alla Rete 5 miliardi di utenti
2 8 Non ci sono commenti

nell’arco di un quinquennio, passeremo dai 2,8 miliardi di cyber-nauti di oggi, ognuno dotato di due o tre dispositivi, a 5 miliardi, ciascuno equipaggiato con cinque o sei dispositivi, anche indossabili. Le previsioni di Google Italia

Internet sta per raddoppiare, o quasi, la sua popolazione. Nel 2020 ci saranno 5 miliardi di persone connesse a Internet. E gli utenti preferiranno il Web Mobile: navigheranno in Rete più da smartphone che da Pc. Lo ha dichiarato Fabio Vaccarono, managing director di Google Italia e membro del management board di Google Emea (Europa, Medio Oriente e Africa), in occasione di Internet Industry a Roma.

Nel 2020 accederanno alla Rete 5 miliardi di utenti
Nel 2020 accederanno alla Rete 5 miliardi di utenti

Con Internet – ha commentato – si sta preparando una rivoluzione pervasiva, tanto che finora abbiamo visto davvero pochissimo“. Vaccarono prevede un vero salto di qualità: nell’arco di un quinquennio, passeremo dai 2,8 miliardi di cyber-nauti di oggi, ognuno dotato di due o tre dispositivi, a 5 miliardi, ciascuno equipaggiato con cinque o sei dispositivi, numerosi dei quali saranno device indossabili.

Attualmente gli smartphone vengono consultati circa 150 volte al giorno, ma in futuro gli utenti saranno costantemente connessi alla Rete. Si sta affermando anche una cultura digitale, dal momento che nell’ultimo triennio sono raddoppiate le fonti informatiche interrogate su qualsiasi tema.

La “rivoluzione culturale” è una sfida necessaria nel futuro, ma che riguarda innanzitutto  il mondo del lavoro. Da qui al 2020, l’85% dei mestieri richiederanno competenze digitali, e-skills che oggi scarseggiano. Entro cinque anni, l’Unione Europea prevede che circa 850.000 posti di lavoro non potranno essere coperti per assenza di competenze digitali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore