Nel nome di Microsoft Dynamics

Aziende

Watermark e Qurius uniscono strutture, risorse e applicazioni. Dalla fusione
nascerà il più grande partner europeo che distribuirà le soluzioni business di
Microsoft Dynamics

Qurius e Watermark stanno definendo i dettagli di una fusione che darà vita al più grande partner Microsoft Dynamics a livello europeo. La nuova realtà, con un organico di 700 collaboratori, oltre 1700 clienti e un fatturato di circa 100 milioni di euro, offrirà un’ampia gamma di prodotti e servizi, con grandi potenzialità di crescita. La fusione, subordinata al rispetto di alcune condizioni, tra cui l’approvazione da parte degli enti preposti e degli azionisti di Qurius, dovrebbe essere completata entro la fine dell’anno.

Qurius e Watermark sono due dei principali attori nel mercato olandese relativo alle soluzioni Microsoft Dynamics. Operando su settori distinti, solo una piccola parte delle soluzioni proposte sono in sovrapposizione. Dal punto di vista delle sinergie, le due società condivideranno soluzioni, sistemi e best practice, e non sono previsti tagli al personale. Per quanto riguarda gli aspetti gestionali e organizzativi, il consiglio di amministrazione della nuova società sarà composto da Fred Hermans e Mark van Kemenade di Qurius e Tom Stolk e Frank van der Woude di Watermark.

“La nuova realtà sarà perfettamente posizionata per offrire un’ampia gamma di soluzioni verticali e customizzate che consentiranno ai clienti di migliorare i loro processi di business e aumentare la profittabilità, dichiara Allison Watson, Corporate Vice President del Microsoft Worldwide Partner Group. Microsoft Dynamics è una piattaforma progettata per creare una relazione proficua tra gli utenti e i processi di business. Le capacità e l’esperienza di partner quali Qurius e Watermark sono essenziali per ottenere il meglio da questa interazione”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore