Nella Top Ten di Sophos domina il worm Dorf

Sicurezza

Identificato in oltre 2.500 varianti il malware Dorf che ha rappresentato un
terzo delle nuove minacce rilevate nel mese di gennaio

La società specializzata nel settore della sicurezza informatica Sophos, ha reso nota la classifica del malware e dei falsi allarmi che hanno dominato la scena nel mese di gennaio 2007, causando problemi agli utenti di tutto il mondo. Il rapporto, compilato sui dati raccolti dai SophosLabs, rivela che il malware Dorf, identificato di recente, ha avuto un impatto massiccio sugli utenti di tutto il mondo, piazzandosi di prepotenza in cima alla top ten mensile, per aver rappresentato quasi la metà di tutto il malware segnalato a gennaio. Dorf è stato disseminato su vasta scala sotto forma di allegato a una mail ingannevole sulle vittime provocate da Kyrill, l’uragano che ha imperversato nei Paesi del Nord Europa. Alla fine del mese, gli autori hanno cambiato tattica, lanciando un’ulteriore campagna in cui il malware era camuffato da cartolina elettronica d’amore. Le altre posizioni della classifica non mostrano variazioni: i worm Netsky, Mytob e Stratio sono rimasti stabili, rispettivamente al secondo, terzo e quarto posto, rappresentando nel loro insieme un terzo di tutto il malware segnalato.

La Top Ten del malware per il mese di gennaio 2007 è la seguente:

1. Dorf 46,1% 2. Netsky 16,1% 3. Mytob 9,8% 4. Stratio 8,5% 5. Zafi 3,6% 6. MyDoom 2,8% 7. Sality 2,6% 8. Bagle 2,5% 9. Nyxem 1,0% 10. Wukill 0,8% Altri 6,2%

La classifica dei falsi allarmi e delle catene di Sant’Antonio per il mese di gennaio 2007 è la seguente:

1. Hotmail hoax 28,8% 2. Olympic torch 16,9% 3. Justice for Jamie 3,1% 4. Budweiser frogs screensaver 2,9% =4. A virtual card for you 2,9% 6. Bonsai kitten 2,5% 7. Applebees Gift Certificate 1,7% =7. Meninas da Playboy 1,7% 9. Bill Gates fortune 1,4% 10. MSN is closing down 1,3% Altri 36,8%

I grafici di questa top ten sono disponibili all’indirizzo: http://www.sophos.com/pressoffice/imggallery/topten/

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore