Nello storage Ibm sorpassa Hp

CloudServer

I risultati 2006 di Gartner confermano il distacco di Emc. La sorpresa di
Network Appliance

Marzo è tradizionalmente il mese dei consuntivi del mondo Ict per l?anno precedente. L’ultimo rapporto finale arriva da Gartner e riguarda il panorama mondiale dello storage esterno su disco. In un mercato che, a livello mondiale, vale 15,2 miliardi di dollari di fatturato ed è cresciuto nel 2006 del 4,1 % sul 2005, l a notizia è il sorpasso di Hp da parte di Ibm per la seconda posizione i n classifica. Il primo posto è saldamente nelle mani di Emc, con una quota di mercato che sfiora il 25%. Salendo di market share dal 14,5 % del 2005 al 15,8 % del 2006, Ibm ha scavalcato Hp che è scesa dal 14,/5 al 13,1%. Il suo fatturato di quest’ultima è passato da 2150 milioni di dollari a 1984. In quarta posizione Hitachi Data Systems che mantiene la sua quota del 9,6%, ma con un fatturato che vale meno della metà di quello di Emc (3775 milioni di dollari). Queste posizioni si basano su fatturati che non tengono conto delle vendite in modalità Oem. Emc vende a Dell e Fujitsu Siemens, mentre Hds ha per clienti Hp e Sun Microsystems. Quest’ultima resta sotto la soglia di fatturato del miliardo di dollari, che è invece superata da Dell (quinta) e Network Appliance (sesta). Il consolidamento del mercato storage è continuato anche nel 2006: i primi sette vendor controllano quasi l’85% del mercato mondiale. L’astro nascente sembra essere Network Appliance, cresciuta di quasi il 22%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore