Neonisi è l’alternativa made in Italy a eBay

E-commerceMarketing

Da un progetto tutto italiano nasce il Business Place del web. Punto di forza è il Dropshipping: permette di vendere i prodotti senza doverli acquistare prima

È made in Italy l’ultima alternativa a eBay. Neonisi nasce infatti da un progetto tutto italiano. Presentato come Business Place del web, Neonisi non è un Market Place come eBay: supera il concetto di Mercato Virtuale dove si comprano e vendono prodotti di ogni genere. Neonisi (dal greco “nuova isola”) è un approdo sicuro dove vendere online è gratis.

Mettere in vendita oggetti su Neonisi, sia all’asta che a prezzo fisso, è completamente gratuito e si paga una p iccola commissione solo in caso di vendita dell’oggetto stesso. La differenza con gli altri siti di aste (o a prezzo fisso) come eBay sta soprattutto nella parte business: una prima possibilità è quella di avere migliaia di prodotti in vendita in Dropshipping. Si tratta di un sistema che consente di vendere i prodotti s enza doverli acquistare prima. E’ possibile aprire negozi su Neonisi con migliaia di prodotti pronti alla vendita, ma senza investire nemmeno un centesimo.

Il vantaggio del Dropshipping sta nell’avere prezzi all’ingrosso su tutti i prodotti che si vanno a vendere, ma senza prima investire denaro per acquistarli. Si andrà a guadagnare sulla differenz a tra il prezzo all’ingrosso e il prezzo a cui si venderà. Infine,il prodotto si andrà a comprare solo una volta ricevuto il pagamento dall’acquirente. Anche chi non ha possibilità di investire potrà avere un negozio online e avviare un’attività di vendita senza nessun tipo di esborso iniziale. L’apertura del negozio illimitato nel numero di oggetti o il negozio in DropShip sincronizzato sono completamente gratuiti. Inoltre, per chi ha già un sito e-commerce e volesse moltiplicare vendite e visibilità dei propri prodotti, può richiedere l’importazione di tutto il suo catalogo sul proprio negozio Neonisi.

Se da una parte ci sono migliaia di venditori che vendono prodotti di Aziende, dall’altra questo sistema diventa un potente strumento per le Aziende stesse che, da ora, hanno un’arma in più per uscire dalla crisi e risollevare i loro fatturati. Infatti proprio per loro c’è la possibilità di approfittare della rete vendite di migliaia di venditori web che andranno a vendere i prodotti delle Aziende che vorranno diventarne fornitori; in pratica è come avere una enorme rete di negozi virtuali che distribuiscono i propri prodotti su tutto il web.

Ovviamente, anche le aziende, possono avere il proprio negozio su Neonisi gratis, amplificando la loro visibilità online e, di conseguenza, le vendite.

Sono migliaia le imprese che vorrebbero espandere il loro business su internet e far conoscere i loro prodotti sul web, ma non hanno le capacità, le risorse o i giusti contatti. Altrettanti sono i nuovi web-imprenditori in grado di proporre e vendere prodotti sul web, ma che non hanno le conoscenze o le risorse necessarie per trovare prodotti validi da vendere, per loro ora c’è Neonisi.

E’ una storia tutta italiana quella di Neonisi che, appena nata, può già vantare come genitore Daniele Penna, co-fondatore dell’azienda, che portò per primo in Italia il sistema del Dropshipping (Vendita senza magazzino). Proprio dalla sua esperienza prende vita l’idea di un Business Place come Neonisi: un luogo virtuale dove gli utenti non si incontrino esclusivamente per comprare o vendere, ma anche e sopratutto per fare Business. Il sistema del Dropshipping, usato da decine di anni in America da oltre il 50% dei siti di ecommerce è stato introdotto in Italia proprio da Daniele Penna nel 2004 che lo ha fatto conoscere e messo a disposizione di tutti in modo gratuito, cosi che chiunque potesse avviare la propria attività di vendite sul web.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore