Net Applications: Il traffico mobile da Android raggiunge quello da iOS

AziendeMarketingMercati e FinanzaMobile OsMobilityWorkspace
Quiz: Cosa ricordate degli smartphone del 2014?
1 0 1 commento

Apple iOS sta per perdere anche l’ultimo scettro: il dominio nella percentuale di traffico internet mobile. Secondo Net Applications, il traffico mobile da Android è alla pari di quello generato da iPhone e iPad

Mostra le crepe uno degli ultimi baluardi di iOS, la piattaforma mobile di Apple. Secondo Net Applications, il sistema operativo Google Android ha colmato il gap con iOS anche nel traffico mobile. Apple iOS sta per perdere anche l’ultimo scettro, dopo aver ceduto da tempo la palma d’oro delle vendite: il dominio nella percentuale di traffico internet mobile. Adesso, secondo Net Applications, il traffico mobile da Android ha raggiunto quello da iOS. Significa che Android ha scalato la quinta, visto che ad aprile iOS godeva ancora di un vantaggio del 13% rispetto ad Android. Ora ridotto al lumicino sotto al 2%.

A giugno Net Applications segnala che il traffico internet mobile generato da tutti gli iPhone e iPad è pari al 45,61% del totale, ma corre il traffico prodotto dai dispositivi Android: a quota 43,75%. Android ha registrato un sensibile incremento nelle ultime settimane, infatti il vantaggio di iOS è crollato dal 13% di aprile a meno del 2% attuale.

Net Applications: Android colma il gap con iOS nel traffico mobile
Net Applications: Android colma il gap con iOS nel traffico mobile

Non solo le vendite dei dispositivi Android hanno raggiunto il miliardo e da tempo hanno messo la freccia su quelle di iPhone e iPad a livello globale. Adesso anche il traffico Internet mobile generato da iPhone e iPad, finora superiore al rivale Android, mostra cedimenti: non potrà essere più indicato come parametro segno della preferenza degli utenti e alla migliore usabilità di iOS sui concorrenti, come di solito argomentava il Ceo Tim Cook.

Il duopolio Android – iOS è comunque fortissimo anche nelle statistiche del traffico Internet mobile, visto che ai rivali non rimangono che le briciole: Windows Phone ha una percentuale inferiore al 2%, BlackBerry è inchiodato all’1,36%; Kindle di Amazon detiene lo 0,67%.

A Google I/O Android ha snocciolato i numeri: la piattaforma mobile di Google conta un miliardo di utenti attivi mensili e 62% di market share nel mercato tablet globale (salito dal 46% del 2013 e dal 39% di due anni fa) e dell’80% del mercato smartphone. Un primato che, secondo The Verge, avrebbe costretto Microsoft a preparare una versione ottimizzata di Office per i tablet basati su Android.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore