NetApp pronta per Hyper-V

CloudServer

Storage certificato per l’ambiente virtuale di Microsoft

NetApp è pronta per Hyper-V e offre ai suoi clienti che utilizzano Windows Server 2008 tutta la tecnologia necessaria per costruire un’architettura virtuale completa: hardware, software e storage. Le tecnologie di deduplicazione e di thin provisioning, comprese nelle soluzioni di NetApp assicurano una riduzione complessiva fino al 50% dei costi di alimentazione, raffreddamento e impiego dello spazio in azienda. Con le funzionalità di virtual cloning e virtual volume presenti nei sistemi di storage NetApp,è possibile riallocare lo spazio fisico molto rapidamente e far fronte alle richieste di storage alla stessa velocità con cui vengono rilasciati i server virtuali.

SnapManager 5.0 per Microsoft Exchange è stato recentemente certificato per Hyper-V. Questo prodotto consente di semplificare le fasi di backup, recovery e verifica di Exchange Server quando viene eseguito come macchina virtuale in ambiente Hyper-V.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore