NetApp, storage e gestione dati per il cloud privato delle pmi

AziendeCloudCloud Management
Roberto Patano, Business Development Manager NetApp Italia

La gamma completa di tecnologie storage NetApp per il cloud computing comprende funzionalità integrate per l’efficienza dello storage quali deduplica e thin provisioning, oltre a fornire protezione integrata dei dati e scalabilità orizzontale e verticale al fine di soddisfare i requisiti dinamici delle risorse

Netapp vanta nel proprio portafoglio di prodotto soluzioni anche per rispondere alle esigenze delle pmi italiane ne parla a ITespresso Roberto Patano, Business Development Manager per NetApp che spiega: “Offriamo tecnologie storage e di gestione dei dati per il cloud privato che si basano sull’architettura storage unificata NetApp e sull’ambiente operativo NetApp Data ONTAP , un’architettura flessibile che supporta molte applicazioni, svariati protocolli, diversi carichi di lavoro e requisiti variabili”.

La gamma completa di tecnologie storage NetApp per il cloud computing comprende funzionalità integrate per l’efficienza dello storage quali deduplica e thin provisioning, oltre a fornire protezione integrata dei dati e scalabilità orizzontale e verticale al fine di soddisfare i requisiti dinamici delle risorse. Inoltre NetApp lavora con un ecosistema di Service Provider supportandoli  nella definizione e promozione  di servizi cloud, basati sulle soluzioni storage, come ad esempio  storage as a service, back up as a service, disaster recovery as a service.

Roberto Patano, Business Development Manager NetApp Italia
Roberto Patano, Business Development Manager NetApp Italia

Questa offerta si collega direttamente alla proposizione anche per le imprese più grandi. Prosegue Patano: “NetApp consente di offrire l’IT as a Service attraverso un’infrastruttura IT condivisa e virtualizzata, l’automazione e le efficienze di servizio, fornendo un’agile infrastruttura dati flessibile ed efficiente che cresca insieme al business”. NetApp offre per il cloud privato tecnologie storage e di gestione dei dati, e servizi cloud di partner basati su NetApp, per andare a soddisfare le esigenze di imprese di varie dimensione, dalle PMI alle grandi enterprise. NetApp offre l’accesso a funzionalità essenziali e a sofisticate tecnologie come fondamento per la soluzione di cloud privato.

Tra le varie soluzioni che sono state realizzate in collaborazione con i partner Patano cita FlexPod. Infatti, da circa tre anni NetApp, insieme a Cisco, ha lanciato sul mercato la soluzione FlexPod, che, contestualizzata in vari ambienti VMware, Citrix, Microsoft,  SAP in modalità di “validated design”, facilita al cliente l’individuazione della configurazione architetturale data center più adatta al proprio cloud. I componenti di FlexPod comprendono i sistemi storage unificati NetApp®, i server Cisco® Unified Computing System® e gli switch Cisco Nexus.

È possibile infine scalare l’architettura di FlexPod in orizzontale o in verticale e ottimizzarla per numerosi carichi di lavoro misti di ambienti virtualizzati e non.

 

– Appuntamento con lo SPECIALE CLOUD di ITespresso : ogni giorno proporremo una’intervista a un manager delle più importanti aziende presenti in Italia impegnante nel cloud computing.

– Per conoscere la prospettiva sul cloud computing per le grandi aziende leggi anche lo SPECIALE CLOUD di TechWeekEurope.

– Per approfondire le strategie di vendita sul cloud computing leggi lo SPECIALE CLOUD di ChannelBiz.

Sei un esperto di cloud computing? Mettiti alla prova, rispondi al nostro QUIZ

I contenuti di Itespresso.it sono disponibili su Google Currents: iscriviti adesso!

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore