Netbook contro tablet sotto la lente di Nielsen

AziendeDispositivi mobiliMarketingMercati e FinanzaMobilityWorkspace
mercato tablet Android

Nielsen conferma il fenomeno della cannibalizzazione dei netbook da parte dei tablet

Il fenomeno della cannibalizzazione dei netbook da parte dei tablet è in atto. Nielsen illustra i dati del mercato e le previsioni: metà degli intervistati utilizza il tablet inb modo privato e personale; il 43% ha rimpiazzato il Pc domestico con un tablet. il mercato dei mini-notebook registra un crollo del 40% nelle vendite, mentre i tablet si fanno largo. Ma le tavolette multi-touch, i Pad o media tablet, rimpiazzano anche altri dispositivi come i lettori musicali Mp3.

Asus e Acer, già presenti nel mercato tablet, rispettivamente con Asus Eee Pad Transformer e Acer Iconia Tab, non vogliono però lasciare il segmento netbook. Entrambe stanno per lanciare nuove versioni di mini-notebook a prezzi ancora più competitivi: il prossimo Eee Pc costerà infatti fra i 200 e i 250 dollari.

Da una precedente analisi di Canalys emerge infine che Acer e Asus sono i vendor PC che maggiormente soffrono il fenomeno della”cannibalizzazione” dei netbook. La navigazione Web è l’attività più popolare in Europa, seguita da e-mail/messaggistica e social networking. Queste attività prevalgono sostanzialmente rispetto alla lettura di e-book o alla visione di video. I possessori non-iPad preferiscono leggere un e-book quattro volte di più rispetto a guardare un video. Le apps più popolari fra i possessori di tablet non-iPad sono applicazioni funzionali come e-mail, social networking, news e banking. Invece fra i possessori di iPad preferiscono navigazione Web e fruizione di video.

Update ore 14.20: NPD invece sfata quello che definisce il “falso mito dell’erosione”. Secondo la società soltanto il 14% dei primi acquirenti di iPad avrebbe optato per comprare la tavoletta multi-touch al posto di un PC; e soltanto il 12% infine avrebbe fatto la scelta durante lo shopping natalizio. I restanti acquirenti di iPad avrebbero acquistato il tablet senza preferirlo ad un PC, ma come prodotto aggiuntivo e a se stante. Dunque, contrariamente a quanto pensano altre società di analisi, la cannibalizzazione è un fenomeno da “prendere con le molle”.

I media tablet cannibalizzano i netbook
I media tablet cannibalizzano i netbook
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore