Netflix cresce più delle attese

AziendeMercati e Finanza
Netflix cresce più delle attese

Netflix ha aggiunto un terzo degli abbonati in più del previsto. Il pioniere del video streaming guadagna in Borsa

Netflix ha archiviato l’ultimo trimestre del 2016, aggiungendo un terzo degli abbonati in più del previsto. Il pioniere del video streaming guadagna grazie al successo dell’espansione internazionale e compie un balzo dell’8% in Borsa.

Netflix cresce più delle attese
Netflix cresce più delle attese

Netflix, che ha reso popolare il “binge watching”, conta 7.1 milioni di nuovi sottoscrittori a livello globale, più dei 5.2 milioni attesi dagli analisti, secondo FactSet. Hanno ottenuto ottime performance sia “Marvel’s Luke Cage” che il britannico “The Crown“. Ha milioni di visualizzazioni anche la serie brasiliana “3%” che gli spettatori stranieri guardano, aggiungendo i sottotitoli. “Marco Polo” è stato un flop.

L’azienda guidata dal Ceo Hastings sta diventando una internet TV mondiale, con opportunità e sfide globali. Dei 7.1 milioni di nuovi abbonati, ben 5.1 milioni sono fuori dagli USA e 1.9 milioni provengono dal mercato domestico.

L’azienda californiana rilascerà più di mille ore di programmazione originale quest’anno, rispetto alle 600 ore dell’anno scorso. Ha siglato un accordo con Jerry Seinfeld per lo streaming del suo show “Comedians in Cars Getting Coffee” ed altri spettacoli in cantiere.

Netflix ha chiuso il trimestre natalizio, registrando un fatturato in crescita del 35.9% a quota 2.48 miliardi di dollari. Il sito conta 94 milioni di membri globali ed è presente in 130 Paesi. La società ha riportato profitti pari a 67 milioni di dollari, o 15 centesimi per azione.

– A che punto sei con l’adozione del cloud computing? Partecipa alla nostra inchiesta

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore