Netflix domina il mercato di video streaming

AziendeMarketing
Salgono i profitti di Netflix (in foto: Reed Hastings, Ceo di Netflix)

Il Ceo di Netflix, Reed Hastings, ha dichiarato che i 30 milioni di clienti continuano a guardare più video. Netflix batte Amazon, Hulu e HBO Go

Netflix, il servizio di abbonamento video, ha esteso il suo dominio nel mercato di video online. Netflix ha catturato il 33% del cosiddetto prime-time, eclissando a settembre il traffico Web (relativamente ai video) di Amazon,

di Time Warner. Lo scrive “Global Internet Phenomena Report” di Sandvine. Netflix èil servizio più popolare, attualmente, grazie alle apps per tablet. Netflix è anche nel mirino dell’investitore Carl Icahn, noto ai lettori di ITespresso per le sue incursioni in Yahoo! ai tempi della fallita Opa di Microsoft: il raider di Wall Street Icahn possiede il 10% di Netflix e considera il titolo sottovalutato rospetto alla sua posizione di mercato e alle sue prospettive.

Amazon detiene l’1.75% ed è in grande crescita (merito dei tablet Kindle Fire), contro l’1.38% di Hulu e lo 0.52% di HBO Go. Gli americani hanno raddoppiato l’uso mensile di Internet su smartphone e via cavo nell’ultimo anno, ed oggi consumano l’equivalente di 81 ore di video scaricati, secondo Sandvine.

Il Ceo di Netflix, Reed Hastings, ha dichiarato che, nonostante la concorrenza, i 30 milioni di clienti continuano a guardare più video, grazie ad un mix di fattori: “migliori contenuti in esclusiva, una migliore esperienza utente, ed una più chiara identità del brand”.

Ora Amazon risponde alla sfida di Netflix lanciando un nuovo servizio di video streaming per i clienti che si abbonano ad Amazon Prime che offre streaming gratuito a fronte di una sottoscrizione. Invece di abbonarsi alla sottoscrizione da 79 dollari l’anno, i clienti possono scegliere la formula da 7.99 dollari al mese.

YouTube, in crescita del 3.5 percento, si piazza al secondo posto e rappresenta il 14.8 percento del picco di traffico downstream. Apple iTunes è quinta ed è cresciuta dal 3.05% al 3.92% in un anno. Skype è terza, in crescita dal 4.27% al 4.76%, grazie alle video conferenze sul Web.  Carl Icahn ritiene Google ed Apple due potenziali acquirenti di Netflix.

Netflix batte Amazon, Hulu e Hbo Go
Netflix batte Amazon, Hulu e Hbo Go

 

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore