Netflix promuove Fastweb come provider di banda larga

Banda LargaNetwork
Netflix permette il download per la visione offline
0 1 Non ci sono commenti

Dall’Indice ISP Speed di Netflix, emerge che Fastweb è il miglior Isp italiano in base alle performance. Sul podio anche Telecom Italia e Wind, seguono Tiscali e Vodafone

A misurare la banda larga non c’è più solo Akamai o Eurostat, ma si è affiancato anche Netflix, il servizio di streaming di film e serie Tv, attivo da qualche settimana in Italia. Dall’Indice ISP Speed di Netflix, emerge che Fastweb è il miglior Isp italiano in base alle performance. Sul podio salgono anche Telecom Italia e Wind, al secondo e terzo posto, rispettivamente.

Netflix promuove Fastweb come provider di banda larga
Netflix promuove Fastweb come provider di banda larga

Netflix è la rete di Internet Tv, il servizio di streaming che ha superato la soglia dei 69 milioni di abbonati nel mondo. L’Indice ISP Speed rappresenta la classifica italiana degli Internet service provider tricolori: sul gradino pù alto del podio si piazza Fastweb con 3,59 Mbps, seguita da Telecom Italia e Wind (entrambe 3,42 Mbps), Tiscali (3,39 Mbps) e Vodafone (3,35 Mbps).

L’indice del sito guidato dal Ceo Reed Hastings monitora la velocità media quando si guardano contenuti in streaming nel prime time, l’orario di picco. Il Netflix Index non calcola la massima velocità della rete, tuttavia un’efficace prestazione del Netflix ISP Index significa migliore qualità delle immagini e inizio più veloce dei programmi.

Da due anni Fastweb investe in banda ultralarga. Vi accedono già 6,2 milioni di famiglie in Italia, che cresceranno a 7,5 milioni entro la fine del 2016, grazie alla tecnologia Fiber to the Cabinet (Fttc) e Fiber to the Home (Ftth).

Il piano italiano per la banda ultra larga sarà attuato entro il 2020. La copertura dovrà raggiungere il 50% della popolazione.

Ecco i numeri del fenomeno Netflix: 3.14 petabytes di informazioni; oltre 100 mila titoli; un algoritmo forte di 76.897 combinazioni di film. Al debutto italiano erano presenti 830 contenuti di cui 516 film, 170 serie tv e 144 documentari. L’azienda vuole conquistare una famiglia su 3 da qui al 2022.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore