Netflix separa i Dvd dallo streaming

AziendeMarketing

Nelle prossime settimane nascerà la sussidiaria Qwikster, che si occuperà dei DVD-via-mail e affitto videogiochi per console

Netflix, il sito che ha minato Blockbuster, ha deciso di dividere il business dei Dvd in ordinazione via email. Netflix separa i Dvd dallo streaming, per offrire ad entrambi i business una migliore opportunità di crescita. Nelle prossime settimane nascerà la sussidiaria Qwikster, che si occuperà dei DVD-via-mail.

Lo ha annunciato il Ceo Reed Hastings, ma il portavoce dell’azienda nega che si tratti di spin off. Gli utenti dovranno effettuare il log in in siti separati per i due servizi e avranno conti separati.Ma, secondo Forrester Research, Netflix rischia di perdere quella fetta di utenti che cercavano sia i Dvd che lo streaming uniti in un unico servizio. Netflix ha perso il 31% in Borsa a causa dell’abbassamento delle stime degli abbonati.

Ma il Ceo di Netflix giustifica la scelta in quanto i due business hanno due differenti traiettorie di crescita. Infine Hastings ha chiesto scusa per il recente cambio dei prezzi che aveva creato malumore fra gli utenti. Oltre ai DVD e Blu-ray, Qwikster affitterà anche i video game di Nintendo Wii, Sony PlayStation 3 e Microsoft Xbox 360.

Reed Hastings di Netflix
Reed Hastings di Netflix
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore