Network Associates completa l’acquisizione di IntruVert Networks, Inc

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Le avanzate appliance per la prevenzione delle intrusioni individuano e bloccano gli attacchi fornendo protezione in tempo reale contro le minacce alla sicurezza attuali e future.

Network Associates, Inc., azienda leader nella sicurezza delle reti e soluzioni per la disponibilità dei sistemi, ha annunciato il completamento dell’acquisizione di IntruVert Networks, Inc., fornitore di soluzioni per la protezione dalle intrusioni basata sulle reti che rileva e blocca proattivamente gli attacchi alla sicurezza prima che possano causare danni. La società offre la linea di prodotti IntruShield che include appliance appositamente studiate per la prevenzione delle intrusioni e IntruShield Manager. Secondo i termini dell’accordo, Network Associates ha acquisito tutte le azioni di IntruVert Networks e si è presa carico di tutti gli obblighi in termini di supporto ai clienti con l’obiettivo di garantire una transizione trasparente per tutti i clienti. La società commercializzerà le soluzioni IntruShield come parte del set di Soluzioni per la Protezione delle Reti e i due team riuniti si focalizzeranno sulle attività di sviluppo di prodotto e opportunità di integrazione con le soluzioni di Sniffer Technologies e McAfee Security per fornire una gamma completa di soluzioni per la protezioni dei sistemi e delle reti. “I nostri clienti ci hanno chiesto soluzioni per la sicurezza che non si limitino al semplice rilevamento degli attacchi ma che provvedano a bloccarli nel momento stesso in cui si verificano, e IntruVert è un pioniere in soluzioni che offrono proprio questo tipo di protezione a velocità elevate (gigabit)”, afferma Sandra England, executive vice president of corporate development and strategic research di Network Associates. “Con il completamento dell’acquisizione di IntruVert Networks, insieme a quella di Entercept Security Technologies, Network Associates è in grado di offrire soluzioni complete per la prevenzione delle intrusioni di prossima generazione per proteggere le reti dei nostri clienti in qualsiasi punto”. Network Associates ha annunciato un accordo definitivo per l’acquisizione di IntruVert Networks per un totale di 100 milioni di dollari lo scorso 1 aprile. Prima dell’acquisizione, IntruVert era una società a capitale privato che ha creato la prima architettura che offre un sistema per individuare e prevenire le intrusioni in tempo reale per le reti delle aziende e della Pubblica Amministrazione. Tra le soluzioni offerte dalla società vi sono IntruShield 2600, IntruShield 4000 e IntruShield Manager. La linea di prodotti IntruShield integra tecniche brevettate di rilevamento delle firme, delle anomalie e dei Denial of Service (DoS) per analizzare il traffico di rete a velocità elevate (multi-gigabit) e individuare e bloccare gli attacchi. Gli amministratori sono in grado di stabilire poly di intrusione personalizzate e dettagliate per proteggere uno specifico ambiente di rete. “IntruVert ha ricoperto un ruolo di leadership nello sviluppo di tecnologia avanzata per il rilevamento e la prevenzione delle intrusioni per proteggere gli utenti da attacchi sofisticati” commenta Parveen Jain, presidente e chief executive officer di IntruVert Networks. “I prodotti innovativi di IntruVert si sono aggiudicati una ricca serie di premi e sono stati implementati presso aziende prestigiose, enti governativi e università”. Fondata nell’ottobre 2000, IntruVert ha ottenuto il riconoscimento da parte del mercato con premi come il “Best Start-up” durante Networld+Interop e il premio “Blue Ribbon” assegnato da Network World. Nelle ultime settimane, la società ha vinto l’award “2003 Product of the Year” di Network Magazine per IntruShield 4000, riconoscendo l’approccio innovativo del prodotto nel proteggere le reti rilevando e prevenendo gli attacchi, con una riduzione del TCO in termini di sicurezza. IntruShield 4000 e Security Management System si sono inoltre recentemente aggiudicati il riconoscimento “2003 Well Connected” da parte di Network Computing, per la tecnologia di seconda generazione che utilizza hardware personalizzato e modelli per il riconoscimento di firme e anomalie integrati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore