Networking e mobility fanno crescere le Pmi

NetworkReti e infrastrutture

Velocità, sicurezza, espandibilità sono tra le caratteristiche richieste alle tecnologie di networking e mobility dalle piccole e medie imprese, sempre alla ricerca di soluzioni semplici da usare, a costi contenuti, ma adatte a crescere con l’evolvere delle esigenze del business delle aziende, mentre mobilità e convergenza saranno sempre più tra le parole d’ordine che caratterizzeranno le reti del futuro. Alcune aziende che hanno partecipato all’ultima edizione di Internetworking descrivono a CRN le loro novità in ambito networking e mobility destinate al segmento Pmi

Sempre piú le prestazioni del business aziendale saranno legate alle prestazioni della rete, mentre le tecnologie Wireless saranno sempre piú importanti anche per le piccole e medie imprese, perché permettono una facile estensione della fruibilitá delle informazioni aziendali a tempi e costi contenuti. Velocitá, sicurezza, espandibilitá sono tra le caratteristiche richieste alle tecnologie di networking e mobility dalle pmi, accompagnate da prezzi accessibili. Sono questi alcuni temi emersi nel convegno Internetworking 2006 . Per Stefano Galli, Enterprise Account Manager della Divisione ProCurve Networking di Hp, la rete del futuro sará dinamica, capace di comportarsi in base alle esigenze dell’utente e alle applicazioni da usare. Sicurezza, mobilità, convergenza sono le parole d’ordine che la contraddistingueranno e che consentiranno alle aziende di aumentare la produttivitá . La mobilitá sará fondamentale nel rendere la rete più dinamica, consentendo agli utenti di ottenere connettivitá e comunicazione sempre e ovunque, mentre la convergenza semplificherà la comunicazione riducendo i costi . A fronte di questo scenario, come ha sottolineato Renato Ferrante, Business Development Manager di Delco, cambierà il ruolo del system inte- grator, che dovrà sempre più saper coniugare competenze tecnologiche e conoscenze di business model e processi aziendali . Allied Telesis, Atlantis Land, Avocent, Cisco Systems, D-Link, Fortinet, Hp, Netgear, Us Robotics, 3Com, tra i vendor che hanno partecipato all’evento, descrivono a CRN le ultime novità in ambito networking e mobility per le Pmi.

SOLUZIONI DI NETWORKING

?La famiglia di switch AT- 8000S, L2 managed e stackable, conforme alle normative RoHS – afferma Antonella Santoro, Business Development Manager Allied Telesis International – è adatta per funzionalità e prezzo alle medie imprese; ha funzioni avanzate di QoS, per il supporto di applicazioni dati e voce, supporta Power over Ethernet su alcune delle configurazioni della famiglia e punta su sicurezza e management . Gli switch 8000S possono essere usati stand alone o configurati in stack e avere uplink Giga in rame o fibra, come porte Fast Ethernet addizionali in fibra ottica. Le porte di stack sono dedicate e presentano un connettore RJ45 standard. Nello stack funzionalità come Link Aggregation, Vlan e Port Mirroring sono configurabili tra macchine diverse? . ?Il nuovo PowerLine NetPower 300 è capace di trasferire dati su Rete elettrica alla velocità di 200 Mbps?, rende noto Massimo Palmi, Marketing Manager di Atlantis Land. ?Basta collegarlo a una presa di corrente ed ecco una rete Lan senza costose stesure di cavi o sistemi Wireless . Con NetCamera e Net- Camera Pro proponiamo due tipi di Ip Camere (wireless, con velocità di trasferimento dati fino a 54 Mbps) funzionali, che si prestano anche alla videosorveglianza? . ?La soluzione DSView di Avocent fornisce un metodo di accesso fuori banda a server e dispositivi seriali eterogenei nei data center di imprese e uffici remoti grazie a scalabilità e modularità?, commenta Dario Cosentino, Technical Manager di Avocent Italia. ?Il sistema DSView consente agli amministratori It di eseguire la diagnostica, riavviare, spegnere e riaccendere i dispositivi in sedi distaccate, anche quando hanno un sistema operativo non funzionante o una connettività di rete bloccata . Tra i Service Processor, l’On- Board service processor manager, con porte Ethernet multiple, semplifica la gestione outof- band della futura generazione di server predisposti con tecnologia service processor, consolidando le connessioni Ip, l’accesso utente e le informazioni sulla salute del server? . ?Cisco propone alle Pmi la ?Smart Business Roadmap’, percorso che permette alle aziende di massimizzare gli investimenti tecnologici tramite reti?, dichiara Stefano Somenzi, Direttore Divisione Business di Cisco Systems Italy. ?Il modello di go to market unisce soluzioni tecnologiche personalizzate, servizi e supporto tramite partner specializzati e opzioni di finanziamento flessibili. La roadmap si articola in tre fasi: base, in cui le aziende vogliono comunicare con rapidità con dipendenti, clienti e fornitori; crescita, in cui le imprese rendono più efficienti i loro processi di business; ottimizzazione, in cui si adottano applicazioni per rendere la tecnologia parte integrante dell’azienda per migliorare comunicazioni e tempestività di intervento. Cisco Smart Business Roadmap propone soluzioni come Cisco Secure Network Foundation che garantisce sicurezza integrata e affidabilità dei dati, soluzioni Wlan per impostare Lan Wireless autonome, Cisco Self-Defending Network, che identifica, previene e si adatta a minacce interne ed esterne e Cisco Business Communications Solution, sistema integrato per comunicazione vocale, video, dati e Wireless per le Pmi? .

?I nuovi switch di Web Smart Ethernet di D-Link sono dotati di supporto Snmp e della funzione di sicurezza integrata?, spiega Andrea Galbiati, Sales Manager di D-Link. ?In versione da 24 porte 10/100 Mbps + 4 porte Gigabit Ethernet (Des- 1228) e da 48 porte 10/100 + 4 porte Gigabit Ethernet (Des- 1252), gli switch sono adatti a Pmi con varie esigenze di dimensioni di rete. Gli switch supportano Gigabit uplink verso server, storage o dispositivi di switching e incorporano caratteristiche per monitorare e rendere sicura una rete aziendale che usa una gestione web-based . La famiglia di prodotti NetDefend, soluzioni firewall per la sicurezza della Rete, comprende tre modelli: Dfl-800, con 8 porte 10/100 Mbps per piccole aziende; DFL-1600, con 6 porte Gigabit Ethernet, per le medie imprese; Dfl-2500, con 8 porte Gigabit Ethernet, per grandi società . I firewall NetDefend garantiscono bilanciamento dei carichi di lavoro, tolleranza agli errori, bloccaggio di applicazioni Instant-Messaging, peer-to peer e protezione da attacchi Denial of Service. Le soluzioni di sicurezza di D-Link hanno un’interfaccia di gestione basata sul Web e possono essere gestite e monitorate da postazioni remote, collegate tramite Vpn . La famiglia NetDefend è dotata di tecnologia Zone Defense, che permette di collegare gli switch D-Link xStack ai firewall D-Link, per bloccare le attività illecite nella Rete prima che si diffondano? . ?La piattaforma di messaggistica sicura FortMail permette flessibilità di configurazione adattandosi al cliente ed esercitando funzioni antispam e antivirus?, dice Joe Sarno, Regional Channel Manager di Fortinet Italia . ?Basata su tecnologia FortiOs e FortiAsic, la tecnologia Forti- Mail rende sicure le applicazioni mission critical proteggendole da minacce avanzate . FortiMail-100 possiede funzionalità per identificare e bloccare messaggi di spam pericolosi? . Tra le ultime novità Hp ci sono prodotti per realizzare una rete wired e wireless unificata. Il modulo ProCurve 5300xl Wireless Edge Services, con le ProCurve Radio Port e il Pro- Curve Access Point 530, puntano su efficienza operativa, funzionalità e sicurezza . ProCurve Wireless Edge Services xl Module integra servizi Wireless avanzati nei prodotti ProCurve Switch serie 5300xl . Operando con le ProCurve Radio Port single e dual-radio, il modulo permette di controllare la sicurezza degli accessi alla Rete Wireless e di centralizzare la gestione RF oltre a fornire funzionalità per l’autenticazione Web, il roaming veloce dei client Wireless, QoS (Quality of Service), il ripristino automatico della Rete e il rilevamento degli access point non autorizzati . ?Una novità è il Dgfv338?, precisa Natale Lavorato, Country Manager per l’Italia di Netgear . ?È un’appliance di sicurezza ?sei in uno’ con caratteristiche come supporto di 50 tunnel Vpn Ipsec per l’accesso remoto sicuro, antenne da 5 dBi più potenti, supporto Wireless 802.11a/g per 2,4 GHz e 5 GHz (specifico per regione), monitoraggio basato sul protocollo Sbmp. Dgfv338 è la soluzione per aziende che vogliono un solo dispositivo con più funzioni in poco spazio? . ?L’offerta di US Robotics include router, firewall, prodotti Giga e Print server?, puntualizza Marco Tenenti, European QA (Quality Assurance) Manager di US Robotics . ?Tra i router per le Pmi, USRobotics Adsl2+ Ethernet Router (modello 139107A) integra una recente tecnologia per implementare una Rete a banda larga . Grazie al supporto degli standard Adsl e Adsl2+, è possibile sfruttare le massime velocità rese disponibili dal proprio provider di servizi (fino a 24 Mbps). Dispone di firewall con tecnologia Stateful Packet Inspection per la protezione di Rete, di switch Ethernet integrato a 4 porte e un server di stampa Usb. Per proteggere la rete da attacchi esterni, US Robotics propone firewall/Vpn & storage router (modello Usr808200), un dispositivo firewall e Vpn (Virtual Private Network) dotato di capacità file server? . ?L’ultima novità di 3Com tra le soluzioni di Rete ad alta velocità è la gamma Switch 4500, che comprende gli switch managed Ethernet 10/100 stackable e fornisce connettività lan sicura e flessibile?, chiarisce Stefano Alei, 3Com Italia Senior Network Consultant. ?La famiglia Switch 4500 ha più versioni in grado di offrire lo switching Layer 2 e il routing dinamico Layer 3, oltre a una sicurezza efficace, una Quality of Service funzionale e caratteristiche di management per gestire più applicazioni e connessioni aziendali .

LE NOVITÀ IN AREA MOBILITY

?Il nuovo router At-Wa1104G può essere impiegato come router wireless broadband e per applicazioni di bridging wireless ?punto a punto’, oltre che come access point Wireless e come supporto Wds?, dice Santoro di Allied Telesis. ?At- Wa1104G è un prodotto versatile; le Pmi lo impiegheranno come solo dispositivo per ri- spondere alle proprie esigenze di comunicazione wireless? . ?Con la gamma FlyBoost, Atlantis Land propone soluzioni per portare connettività in luoghi in cui non è possibile il cablaggio o mettere in comunicazione edifici distanti fino a qualche km?, afferma Palmi. ?I prodotti Mimo (Multiple Input Multiple Output) di Atlantis Land comprendono un router Adsl2+ con le 3 antenne da 5 dBi, un access point, una scheda Pci e una Pcmcia. Per il VoIp ci siamo orientati su un router che fosse anche wireless. VoIpMaster 260W è dotato di un’antenna rimovibile da 5 dBi per creare una rete wireless a 54 Mbps. In tema di reti wireless a 54 Mbps, oltre al router Web- Share 242W sempre con antenna rimovibile da 5 dBi, introdurremo l’access point NetFly AP1-54; per lo standard SuperG è già disponibile il client Usb NetFly Usb-108? . ?Nel sistema DsView sarà integrata anche la tecnologia per controllare fuori banda il data center operando in Wireless tramite palmare?, nota Cosentino di Avocent. ?L’acquisizione di Landesk apporterà ulteriori sviluppi tecnologici? . ?L’offerta Cisco comprende Access Point Cisco Aironet e adattatori client, con velocità simili a quelle di una Rete cablata e consentono l’uso di applicazioni di Rete e strumenti tramite la connessione wireless, usando una protezione di Rete che include tecnologie di autenticazione e codifica per difendere i dati aziendali da accessi non autorizzati?, spiega Somenzi di Cisco Systems. ?Draft 802.11n è uno standard wireless che offre incremento della velocità e aumento dell’ampiezza di banda?, ammette Galbiati di D-Link. ?I vantaggi dei prodotti Wireless D-Link RangeBooster N 650 basati su tecnologia Draft N sono compatibilità retroattiva con i prodotti 802.11b/g; prestazioni con velocità elevata; affidabilità, più velocità per lo scaricamento di audio e video? .

?FortiClient Mobile è un software di sicurezza integrato per smart phone e Pda che supportano Microsoft Windows Mobile e Symbian OS?, specifica Sarno di Fortinet. ?Il software è una soluzione mobile di sicurezza endpoint per cellulari che integra antivirus, anti-spam sugli sms con aggiornamenti automatici e ondemand, protezione della rubrica e funzioni IPSec Vpn per proteggere i dispositivi portatili dalle minacce. FortiClient Mobile protegge gli utenti di smart phone con sistemi operativi standard come Windows Mobile e Symbian?. ?Hp mette a disposizione delle Pmi soluzioni per l’infrastruttura e le reti, grazie alle quali attivare i servizi mobili con pochi passaggi, per accedere alle risorse aziendali anche tramite connessioni remote o reti Gprs?, commenta Filippo Praticò, Country Category Manager, Hp Personal System Group . ?Questo permette la sincronizzazione del dispositivo con il server centrale, oltre a un accesso più rapido all’agenda e ai contatti? . ?Netgear, ha annunciato prodotti di networking wireless conformi alla bozza 11-n basati su tecnologia Intensi-fi?, puntualizza Lavorato. ?Il Wnr834B è il router wireless RangeMax Next con switch 10/100 e il WN511B è l’adattatore per notebook . Conformi alla bozza dello standard 802.11n usano la tecnologia Intensi-fi di Broadcom. Il router wireless RangeMax Next Wbr834B integra uno switch 10/100 Mbps per supportare applicazioni che richiedono elevata larghezza di banda. La famiglia di prodotti wireless RangeMax Next di Netgear ha velocità che raggiungono i 270 Mbps, sicurezza e semplicità d’uso .

Il telefono wireless Skype, il telefonino Wi-Fi che trasformerà la telefonia mobile via Internet per gli utenti Skype, funzionerà ovunque un utente abbia la possibilità di collegarsi a un access point internet wireless? . ?Us Robotics Wireless MAXg Adsl2+ Kit (modello USR805474) coniuga la tecnologia Asal2+ con Wireless MAXg?, precisa Tenenti, ?Il kit è composto da Wireless MAXg Adsl Gateway e Wireless MAXg Usb Adapter. Il primo dispositivo unisce 5 prodotti in uno: modem Adsl2+, access point Wireless MAXg, router a 4 porte, firewall e print server Usb . L’adattatore Usb fornisce un raggio d’azione fino al 50% più esteso rispetto allo standard 802.11g per connessioni più stabili con prestazioni fino a 125 Mbps? . ?3Com punta sulla tecnologia Wireless a 108 Mbps?, dichiara Alei. ?La nostra gamma si è arricchita con 3Com OfficeConnect Wireless 108 Mbps 11g Cable/Dsl Router, router 11g ad alta velocità per consentire a utenti cablati e Wireless di condividere una sola connessione a banda larga; 3Com Wireless 7760 11a/b/g PoE Access Point, access point dotato di funzioni di sicurezza avanzate come il protocollo Wi-Fi Protected Access (Wpa/Wpa2), il protocollo Wired Equivalent Privacy e Open System; 3Com Office- Connect Adsl wireless 108 Mbps 11g Firewall Router combina un modem Adsl2/2+, un router, un access point wireless IEEE 802.11g e uno switch a 4 porte per consentire a 253 utenti (di cui 64 wireless) di condividere in sicurezza un’unica connessione Adsl o Adsl2/2+? .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore