Nielsen, boom del 19% per l’advertising online

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace

Nielsen fa il punto sull’advertising nei passati 11 mesi dell’anno

Nel mese di novembre 2010 gli investimenti in pubblicità hanno registrato una crescita del 5% (fonte: Nielsen). A gennaio – novembre gli investimenti pubblicitari hanno sfiorato i 7,9 miliardi di euro con una crescita complessiva del +3,9%. In linea con i segnali positivi emersi già alla fine del primo semestre dell’anno. Nel 2011 comincerà con un andamento positivo che dovrebbe attenuarsi nel corso dell’anno.
Ma il boom è registrato dall’advertising online: fra gennaio e novembre, Internet mette a segno (+19,0%); ma altrettanto eclatanti gli aumenti per l’advertising su direct mail (+9,9%), radio (+9,0%) e cinema (+8,8%).

A novembre è tornato a crescere l’advertising sulla stampa periodica: l’aumento rispetto al singolo mese di novembre del 2009 è stato del
+2,6%; mai così bene nel corso dell’anno.. Ma la stampa è l’unico in calo rispetto al 2009, mentre si confermano buoni i risultati per tv, internet, radio, direct mail e cinema.

Sono rimasti sostanzialmente stabili gli investimenti delle aziende di Tlc  e finanza/assicurazioni.

La televisione, sia via etere che quelli satellitari (marchi Sky e Fox), archivia i primi undici mesi con un buon +6,2% rispetto al 2009.

I periodici sono ancora in calo rispetto al 2009 (-5,7%) e i quotidiani crescono in termini di commerciale nazionale (+0,8%) ma perdono se si considerano tutte le tipologie (-1,8%). Netto il calo degli investimenti in free press, dovuto però principalmente ai problemi di alcune testate nel corso dell’anno.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore