Nielsen: Solo l’advertising online a doppia cifra

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
GoDaddy verso l'IPO, la seconda dopo il 2006

Tv, stampa e radio pesano sui risultati dell’intero mercato pubblicitario. In controtendenza il mezzo internet

Nielsen fotografa Dopo un gennaio da dimenticare per la raccolta pubblicitaria italiana, il primo bimestre non mostra progressi. Perfino il solo pareggio con l’anno precedente risulta un miraggio. Il dato cumulato gennaio – febbraio 2012 vede un calo del -5,7% rispetto allo stesso periodo del 2011.
Tv, stampa e radio pesano sui risultati dell’intero mercato pubblicitario. In controtendenza  il mezzo internet, nonostante le difficoltà, cresce. L’advertising mette a segno un incremento del 12,3%. In flessione tutti gli altri mezzi, eccetto l’out of home tv.

Per i primi due mesi dell’anno buoni risultati per farmaceutici/sanitari (+16,1%) e finanza/assicurazioni (+23,1%). Calma piatta per  gli investimenti delle aziende automobilistiche (+0,9%) dopo l’andamento positivo degli ultimi mesi. Arretrano invece le aziende food&beverage.

Nielsen: cresce a doppia cifra l'advertising online
Nielsen: cresce a doppia cifra l'advertising online
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore