Niente assistenza per Windows Xp con SP1

Management

Dal prossimo 10 ottobre Microsoft abbandona l’assistenza per la versione di
Xp aggiornata al primo Service Pack

Per preparare la strada alla diffusione di Vista, Microsoft comincia a tagliare i rami secchi. Dopo aver sospeso l’assistenza a Windows 98 e Me, è ora la volta del primo service pack di XP, che non verrà più aggiornato con nuove patch. Chi non avesse provveduto a passare all’edizione SP2 è quindi invitato a farlo appena possibile, anche attraverso un messaggio che in questi giorni è comparso a molti utenti sulla barra delle applicazioni di Windows XP SP1. Con questa mossa Microsoft dovrà “mantenere” solo la versione di XP di cui è più facilmente verificabile l’originalità, lasciando indietro chi usa il sistema abusivamente ma anche chi semplicemente non ha voluto rischiare di compromettere la stabilità della propria configurazione passando a SP2.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore