Niente Web per un italiano su due

Workspace

Secondo Nielsen, quasi un italiano su due oggi non si collega a Internet. L’Osservatorio permanente sui contenuti digitali è critico anche sull’uso superficiale della Rete da parte di tanti cyber-navigatori

Gli italiani saranno poeti, ma non un popolo di navigatori: per lo meno in Rete. Non usa Internet un italiano su due, e tanti cyber-navigatori sono superficiali. Sono gli ultimi dati (sconfortanti) targati Nielsen.

Nonostante una forte crescita, che ha portato in Rete 5 milioni tdi italiani ra il 2007 e il 2009 , l’Italia si ferma ancora a circa il 45% della popolazione italiana sul Web (con età maggiore di 14 anni), pari a 28 milioni di italiani.

Secondo l’Osservatorio permanente sui contenuti digitali, circa il 27% di chi apre un browser per navigare su Internet, non è troppo motivato e tende a navigare “sempre più in modo superficiale e fine a se stesso, nonostante l’offerta ricca ed articolata di contenuti culturali e di intrattenimento“.

Dai dati di luglio di Audiweb emerge che gli utenti che hanno avuto accesso a internet, sono stati 30,783 milioni: nel dettaglio, sono stati 10,430 milioni gli utenti attivi nel giorno medio, per 1 ora e 38 minuti di tempo speso sul web e 179 pagine viste per persona nel giorno medio.

Insomma, contro il Cultural Divide (fratello del divario digitale), c’è ancora molto lavoro da fare.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore