Nikon D40X per foto d’autore

AccessoriWorkspace

Foto ad alta risoluzione, grazie al sensore Ccd da 10,2 megapixel, per la
nuova fotocamera reflex digitale di Nikon

Con un corpo camera leggero e compatto dal design essenziale, Nikon D40X si presenta con tutte le caratteristiche utili ad ottenere immagini perfettamente esposte, dai dettagli definiti e dai colori vividi: Ccd in formato DX da 10,2 megapixel, l’esclusiva misurazione Color Matrix 3D II di Nikon, un dispositivo di elaborazione delle immagini migliorato ed un eccellente bilanciamento automatico del bianco. La D40x presenta la medesima interfaccia semplificata della D40 e lo stesso funzionamento intuitivo e semplice. Il mirino ampio e luminoso con un ingrandimento pari a 0,8x assicura una composizione precisa, mentre l’ampio monitor Lcd da 2,5 pollici con ampio angolo di visualizzazione permette di esplorare le impostazioni e visualizzare le immagini con facilità e qualità. Grazie all’accensione quasi immediata (0,18 secondi) e alla risposta rapida e affidabile, la D40x è veloce e sempre pronta all’uso; il modo di ripresa in sequenza permette di scattare facilmente fino a 100 immagini Jpeg alla velocità di tre fotogrammi al secondo. Utilizzando, inoltre, algoritmi perfezionati di controllo dell’autofocus ereditati dalle Nikon D200 e D80, la D40x offre un sistema di messa a fuoco avanzato in grado di garantire elevata nitidezza e precisione anche in condizioni di scarsa illuminazione. La nuova D40x è compatibile con tutti gli obiettivi AF-S/AF-I Nikkor, ciascuno dei quali fornisce nitidezza, chiarezza dell’immagine e riproduzione dei colori eccezionale, nonché un autofocus rapido e accurato; è dotata, inoltre, del controllo flash i-TTL, che valuta automaticamente e accuratamente l’esposizione ideale del flash, anche in condizioni di illuminazione difficili. La batteria ricaricabile agli ioni di litio permette di scattare fino a 520 immagini per ogni carica.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore