Nikon D7500, il sensore della D500 ora è per tutti

Workspace
1 1 Non ci sono commenti

La nuova Nikon D7500 si propone come degna sostituta dell’ammiraglia D500 per gli utenti prosumer e manda in pensione Nikon D7200. Sensore e processore di immagine da reflex top

Nikon manda in pensione la D7200 e con la nuova D7500 con sensore in formato DX propone una reflex prosumer, con tante caratteristiche da vera ammiraglia. Tra queste il sensore CMOS, mutuato dalla top di gamma del segmento DX Nikon D500 da 20,9 MP con la sensibilità massima tirata fino a 1640mila ISO (equivalenti, ovvio) e pure il medesimo processore di immagine Expeed 5.

Il sensore esposimetrico RGB elabora i dati su 180mila pixel, significa più precisione nel riconoscimento delle scene e nelle composizioni dinamiche. Per quanto riguarda il sistema di messa a fuoco si tratta del collaudato sistema AF su 51 punti con sensibilità fino a -3EV, quindi in condizioni di luminosità pessime. 

Nikon D7500_16_80E_frt34l
Nikon D7500 (sensore in formato DX)

La nuova reflex di casa Nikon non si fa mancare anche la possibilità di riprendere video 4K, e scattare fino a 8 fps,  mentre per quanto riguarda ergonomia e maneggevolezza si presenta con un rinnovato monitor touchscreen inclinabile che strizza l’occhio al mondo consumer, ma risulta comodo da utilizzare anche a chi oramai ha fatto delle impostazioni touch ovunque addirittura un criterio di scelta. in questa fascia, già lo sappiamo, Nikon propone reflex esclusivamente con il flash incorporato.

Nikon D7500 con display posteriore orientabile e touch
Nikon D7500 con display posteriore orientabile e touch

E anche la Nikon D7500 non fa eccezione, pur preservando la possibilità di montare i flash professionali a catalogo. Per scattare con la giusta illuminazione ma senza fili Nikon D7500 supporta il sistema multiflash Creative Lighting System (CLS) e AWL (Advanced Wireless Lightning). Dove stanno le differenze con l’ammiraglia D500?

Di sicuro nella qualità del corpo macchina, che per la D7500 è più compatto, leggero (e meno robusto). Parliamo in questo caso di appena 640 grammi (senza obiettivo). Il prezzo negli Usa è di circa 1200 dollari. Con un netto risparmio confrontato alla proposta Nikon D500 (a partire da circa 1650 euro).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore