Nikon D850 quasi ai nastri di partenza, rimpiazzerà la D810

Workspace

Nikon annuncia la D850 come “in sviluppo”, anche per placare le voci che si rincorrono da tempo. Sarà l’erede della full-frame D810

A pochi giorni dal feteggiamento dei suoi 100 anni di storia, Nikon ha annunciato l’arrivo della nuova D850 (l’annuncio ufficiale – vago – parla in verità della reflex come “in development”, quindi in sviluppo).
Si tratta della fotocamera reflex digitale con sensore full-frame che andrà a sostituire il modello Nikon D810oramai anziana, essendo entrata in servizio nel 2014.
Della nuova fotocamera in verità ancora non si sa molto.

Nikon D810 - E' stata presentata nel 2014- Ora è in arrivo la sua erede
Nikon D810 – E’ stata presentata nel 2014- Ora è in arrivo la sua erede

Potrebbe portare in dote un sensore da 45/46 MP (per gestire ancora meglio ISO elevati), un nuovo display LCD inclinabile seguendo qualsiasi orientamento, il supporto per il doppio slot di memoria (SD, XQD), e molto probabilmente il sistema di messa a fuoco a disposizione già della Nikon D5.

Secondo alcune voce si sarebbe ventilato in un primo momento anche la presenza del ricevitore Gps, che potrebbe invece non esserci. 

Contrariamente alle attese Nikon vuole marcare uno stacco tecnologico più deciso anche nella denominazione, infatti è oramai sicuro che la nascitura non si chiamerà Nikon D820 come gli addetti ai lavori ventilavano in un primo momento.

Invece possiamo rimanere stupiti per il fatto che, secondo fonti attendibili, la nuova reflex potrebbe essere presentata già tra pochi giorni, nulla si sa invece relativamente al prezzo.

L’arrivo si colloca in un momento non particolarmente favorevole per la premiata casa giapponese, che intanto sta meditando anche lo sviluppo di un nuovo modello mirrorless, magari nel segmento professionale? Ecco questo sì, sarebbe un grande annuncio.     

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore