Nintendo 3DS riparte dal Pad e da Mario 3D

AccessoriManagementMarketingWorkspace

Una Nintendo rosa per le videogiocatrici, una raffica di titoli in 3D e un pad analogico. Tutte le novità dalla fiera Game Show di Tokyo

Le vendite di Nintendo 3DS non sono all’altezza della situazione, nonostante il primo milione di console 3D vendute in  Europa e il drastico taglio del prezzo, e Nintendo rilancia la console portatile con nuovi titoli. Nuovi titoli accompagnano il rilancio della console 3DS di Nintendo, la console per giocare in 3D senza occhialini. Le novità invernali della Nintendo 3DS saranno: due titoli di Mario 3D (Mario Kart 7 e Super Mario 3D Land), di cui uno in arrivo a novembre e un gioco di corse a dicembre, ma anche un nuovo modello color rosso metallico, pronto per lo shopping natalizio. Mario Tennis 3D potrebbe arrivare nel 2012, come Fire Emblem. In arrivo sono anche Mario Paper 3D e Animal Crossing 3D. Capcom svilupperà anche Monster Hunter 4 per 3DS.

Nintendo a luglio aveva venduto 3,61 milioni di Nintendo 3DS. Inoltre Metal Gear Solid: Snake Eater 3D e Resident Evil: Revelations supporteranno il nuovo secondo pad analogico opzionale, a scaffale in Giappone dal 10 dicembre al prezzo di 15 euro circa. Di che si tratta? Il Pad è il nuovo add-on  che ha fatto capolino al Game Show di Tokyo, dove Nintendo ha dato una raffica di annuci.

Poiché la metà degli utenti del Nintendo DS è femmina, Nintendo lancerà dal 20 ottobre in Giappone, Misty Pink, un modello in rosa del 3DS, dedicata all’altra metà dei videogiocatori.

Nintendo ha venduto 147.5 milioni di Nintendo DS (da alcuni mesi in versione 3DS) contro i 68.2 milioni di Sony Psp a scaffale dal 2004.

Nintendo 3DS pad
Nintendo 3DS pad
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore