Nintendo in rosso per la prima volta

AziendeMarketingMercati e Finanza
Nintendo Wii U

Nintendo è impegnata a lanciare i nuovi prodotti e costretta ad affrontare l’agguerrita concorrenza di smartphone e tablet. Dopo la 3DS, è in arrivo Wii U

Nintendo, che sta preparando Wii U, ha chiuso in rosso, per la prima volta in oltre 30 anni. Nintendo delude a causa della riduzione al prezzo della portatile Nintendo 3DS e della Wii, ma soffre anche lo yen forte. Nintendo, impegnata a lanciare i nuovi prodotti, costretta ad affrontare l’agguerrita concorrenza di smartphone e tablet, ha archiviato registrando la perdita netta di 400 milioni di euro circa. In calo del 36% i ricavi, scesi a 647,65 miliardi di yen.

Il titolo di Nintendo ha perso il 7.4%. Nintendo Wii U è la console da salotto di seconda generazione, che anticipa Xbox 720 e PS 4, dedicata all’alta definizione dell’HDTV e completa di controller con schermo touchscreen da 6.2 pollici. Nintendo Wii U, che vuole creare un legame forte fra giochi, Tv e Internet, si accompagna a videocamera, doppio stick, D-pad, quattro  bottoni. Con rumble-feedback, touchscreen, microfono, speakers, è dotato di accelerometro, giroscopioe videocamera. Anche gli accessori sono retrocompatibili.

Da settimane è debuttato Nintendo Network, per sfidare online Xbox Live e Psn.

Nintendo Wii U
Nintendo Wii U
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore